5 cose che…. 5 classici che mi vergogno di non aver ancora letto

Bentrovati amici lettori, oggi ritorna per voi la rubrica del venerdì creata da Twin Books Lovers:

5 cose che…

Risultati immagini per 5 cose che

Oggi abbiamo deciso di parlarvi di 5 classici che mi vergogno di non aver ancora letto.
Cominciamo la classifica

#5

1984 (Classici Chrysalide) di [Orwell, George]

1984

L’ho sempre voluto leggere, ma non si è presentato mai il momento giusto. So però che devo assolutamente recuperarlo.

#4

Cime Tempestose (Grandi Classici) di [Emily Brontë]

Cime tempestose

Questo è un classico che mi ha sempre attirato molto e tutte le volte che lo vedo mi verrebbe voglia di prenderlo in mano, ma non l’ho mai cominciato. Sarà forse il finale triste che mi dissuade :).

 

#3

Risultati immagini per se questo è un uomo

Se questo è un uomo

Questo è un grandissimo classico, che purtroppo non ho ancora trovato il coraggio di leggere visti gli argomenti trattati.

#2

La luna e i falò

Devo ammettere che quando mia sorella lo portò a casa come compito delle vacanze già mi aveva conquistato dal titolo, ma non sono mai riuscita ad iniziarlo.

 

#1

Risultati immagini per le avventure di tom sawyer

Le avventure di Tom Sawyer

Sebbene questo libro mi ispiri un sacco anche per la proiezione che da dell’America del tempo, ma non è mai ancora capitato tra le mie mani.

 

Allora che ne pensate? Quali classici non avete letto?

Anima in Penna

Annunci

5 cose che…. 5 libri che vorrei leggere nel 2018

Bentrovati amici lettori, oggi ritorna per voi la rubrica del venerdì creata da Twin Books Lovers:

5 cose che…

Risultati immagini per 5 cose che

Oggi abbiamo deciso di parlarvi di 5 libri che vorrei leggere nel 2018. Alcuni sono stati pubblicati negli scorsi anni, mentre altri saranno pubblicati nel 2018.
Cominciamo la classifica

#5

The Tower. Il millesimo piano di [McGee, Katharine]

The tower. Il millesimo piano

Manhattan, 2118. New York è diventata una torre di mille piani, ma le persone non sono cambiate: tutti vogliono qualcosa, e tutti hanno qualcosa da perdere. La spregiudicata Leda, che brama una droga che non avrebbe mai dovuto provare e un ragazzo che non avrebbe mai dovuto toccare. La viziata Eris, che dopo aver perso tutto in un istante vuole risalire, ma presto comincerà a chiedersi quale sia veramente il suo posto. L’intraprendente Rylin, che un lavoro ai piani alti trascinerà in un mondo – e in una relazione – mai immaginati: la nuova vita le costerà quella vecchia? Il geniale Watt, che può arrivare ai segreti di ciascuno e, quando viene assunto per spiare una ragazza, si troverà imprigionato in una rete di bugie. E sopra tutti, al millesimo piano del Tower, vive Avery, disegnata geneticamente per essere perfetta. La ragazza che sembra avere ogni cosa, tormentata dall’unica che non dovrebbe nemmeno desiderare…

#4

Wolf: La ragazza che sfidò il destino di [Graudin, Ryan]

Wolf. La ragazza che sfidò il destino

È il 1956 e l’alleanza tra le armate naziste del Terzo Reich e l’impero giapponese governa gran parte del mondo. Ogni anno, per celebrare la Grande Vittoria, le forze al potere organizzano il Tour dell’Asse, una spericolata e avvincente corsa motociclistica che attraversa i continenti collegando le due capitali, Germania e Tokyo. Il premio in palio? Un incontro con il supersorvegliato Führer, al Ballo del Vincitore. Yael, una ragazza sopravvissuta al campo di concentramento, ha visto troppa sofferenza per rimanere ancora ferma a guardare, e i cinque
lupi tatuati sulla sua pelle le ricordano ogni giorno le persone che ha amato e che le sono state strappate via. Ora la Resistenza le ha dato un’occasione unica: vincere la gara, avvicinare Hitler… e ucciderlo davanti a milioni di spettatori. Una missione apparentemente impossibile che solo Yael può portare a termine. Perché, grazie ai crudeli esperimenti a cui è stata sottoposta, è in grado di assumere le sembianze di chiunque voglia. Anche quelle di Adele Wolfe, la Vincitrice dell’anno precedente. Le cose però si complicano quando alla gara si uniscono Felix, il sospettoso gemello di Adele, e Luka, un avversario dal fascino irresistibile…

 

#3

Il sangue degli elfi: La saga di Geralt di Rivia [vol. 3] di [Sapkowski, Andrzej]

Il sangue degli elfi

Il regno di Cintra è caduto. Dopo quattro giorni d’assedio, le truppe di Nilfgaard irrompono nel castello e massacrano l’intera famiglia reale. La principessa Ciri è l’unica che riesce a fuggire ma, all’improvviso, un cavaliere nemico le si para davanti e avanza minaccioso, brandendo un pugnale insanguinato… Ciri non ricorda cosa sia successo. Sa solo che ora è sana e salva, protetta dalla spada di Geralt di Rivia e dalle possenti mura di Kaer Morhen, la fortezza in cui si addestrano i giovani strighi, gli assassini di mostri. Anche Ciri vorrebbe diventare una di loro, così, se tornasse il cavaliere di Nilfgaard, lei non avrebbe più paura, anzi sarebbe pronta a combattere. Una sera, però, al termine di un’estenuante giornata di allenamento, la ragazza dimostra di possedere straordinarie capacità psichiche, così dirompenti da non lasciare adito a dubbi: è lei la Fiamma di Cintra di cui parlano le profezie, la forza che salverà i popoli del mondo dalla rovina. Il suo destino è quindi segnato: deve partire subito per Ellander, dove una maga le insegnerà a controllare quell’immenso potere. Tuttavia, durante il viaggio, Ciri e Geralt dovranno stare molto attenti. Perché un sicario è già sulle loro tracce, disposto a tutto pur di eliminare la Fiamma di Cintra e scatenare il caos…

#2

So tutto di te di [Mackintosh, Clare]

So tutto di te

È il solito viso stanco quello che Zoe Walker, madre quarantenne e divorziata di due figli, intravede riflesso nel finestrino del treno che la sta riportando a casa. È un venerdì come tanti, e dopo un’intera settimana trascorsa ad assecondare un capo impossibile, tutto ciò che desidera è accoccolarsi sul divano tra le braccia del nuovo compagno, Simon. Ma mentre sfoglia impaziente e distratta una copia della London Gazette, la sua mano si blocca di colpo. Perché il volto di donna che pare fissarla da quelle pagine gualcite, un po’ fuori fuoco ma inconfondibile in mezzo alle immagini equivoche delle hotline a pagamento, altri non è che il suo. E se i famigliari insistono che debba trattarsi di un errore o di uno scherzo, Zoe non può fare a meno di restarne turbata, anche quando l’indirizzo web che accompagna la foto si rivela inesistente. La sua inquietudine si trasforma in incubo quando, sullo stesso giornale e corredata dal solito indirizzo Internet, appare la foto di un’altra donna, che in capo a pochi giorni viene ritrovata uccisa alla periferia di Londra. Nessuno, nelle forze dell’ordine o in famiglia, sembra disposto a credere che tra l’omicidio e gli annunci del misterioso sito findtheone.com possa esistere un legame. Ma mentre il conto delle vittime sale inesorabile, il sospetto che quella di Zoe non sia semplice paranoia si fa strada nella mente dell’agente Kelly Swift, abile e impulsiva detective in cerca di riscatto.

 

#1

U4. Koridven di [Grevet, Yves]

U4. Koridwen

Il mondo è popolato solo da adolescenti dai 15 ai 18 anni. Gli unici sopravvissuti fino ad ora al virus U4. Tra loro Koridwen che vive in una fattoria isolata in Bretagna. La ragazza piano piano da sola prova a rimettere in piedi la sua vita. Fino al giorno in cui tutto cambia. Fino al giorno in cui scopre di essere la prescelta per fermare il virus nella sua corsa mortale. Koridwen non capisce perché abbiano pensato proprio a lei. Ma non può non rispondere all’appello di quel messaggio misterioso: deve trovarsi il 24 dicembre a mezzanotte sotto l’orologio più antico di Parigi. Koridwen ha paura, eppure sa che c’è un’unica cosa che può darle la forza per affrontare il suo destino: il ciondolo che sua nonna le ha regalato che si rivelerà un fondamentale talismano. Quello che trova arrivata nella capitale francese è una realtà totalmente nel caos: il cibo scarseggia, le comunicazioni sono impossibili, non c’è elettricità e i monumenti più importanti della città come la Torre Eiffel, l’Arco di trionfo e il Sacro Cuore vengono presi d’assalto. Koridwen deve fare di tutto per proteggere la sua vita e raggiungere il luogo dell’appuntamento. Ma non è sola. Con lei altri tre ragazzi che come lei sono i prescelti: Jules che ha tra le mani segreti che non può svelare; Stephane che è convinta che il padre medico non sia morto e Yannis pieno di voglia di vendetta per la morte della sorellina. Tutti insieme sono l’unica salvezza per l’umanità. Quando sulle spalle porti un peso così importante non c’è tempo per la paura, i dubbi, le incertezze. Anche se si è solo quattro ragazzi bisogna sfoderare il coraggio e tutte le proprie conoscenze. Perché nessuno sa cosa li aspetta. Nessuno sa cosa dovranno affrontare. Nessuno sa perché è toccato proprio a loro. L’unica cosa sicura è che il futuro è nelle loro mani.

 

Allora che ne pensate? Quali libri leggerete nel 2018?

Anima in Penna

5 cose che….

Bentrovati amici lettori, oggi ritorna per voi la rubrica del venerdì creata da Twin Books Lovers:

5 cose che…

Risultati immagini per 5 cose che

Questo mese gli argomenti saranno tutti di carattere natalizio! 🙂
Oggi abbiamo deciso di parlarvi di 5 simboli del Natale: 1 libro, 1 film, 1 alimento, 1 canzone, 1 profumo.
Cominciamo la classifica

#5

Risultati immagini per dickens il canto di natale

Il canto di Natale

Diciamo che ho voluto vincere facile! Credo che per me questo sia il libro simbolo del Natale. Non siete d’accordo con me.

#4

Risultati immagini per la vera storia di babbo natale

La storia di Babbo Natale

Come avrete intuito dal post precedente questo film è l’emblema del Natale. Non l’ho ancora trovato in dvd, ma è un film che mi piacerebbe condividere con i miei figli un giorno.

#3

Risultati immagini per panettone

Panettone

Nell’eterna lotta Panettone vs Pandoro credo che per me vinca leggermente il Panettone. Sarà per i canditi, sarà perchè il pandoro riesco a farlo anch’io, ma se dovessi scegliere un dolce sarebbe il panettone.

#2

Risultati immagini per carol bells

Carol bells

Per chi non la conoscesse è la canzone che c’è in Mamma ho perso l’aereo! Davvero bellissima. Se non la conoscete dovete assolutamente andare ad ascoltarla!!

 

#1

Risultati immagini per neve

Il profumo della neve

 

So che mi prenderete per pazza ma io in inverno a volte sento il profumo della neve. Sarà la vicinanza con le montagne, sarà il vento, ma amo uscire di casa e annusare l’aria.

Allora che ne pensate? Quali libri regalereste a Natale? Vi piacerebbe ricevere uno di questi libri?

Anima in Penna

5 cose che….

Bentrovati amici lettori, oggi ritorna per voi la rubrica del venerdì creata da Twin Books Lovers:

5 cose che…

Risultati immagini per 5 cose che

Questo mese gli argomenti saranno tutti di carattere natalizio! 🙂
Oggi abbiamo deciso di parlarvi di 5 film che ci ricordano il Natale.
Cominciamo la classifica

#5

Risultati immagini per frozen

Frozen

Ok non è propriamente un film, ma da quando è uscito, quando si avvicina il Natale non posso esimermi dal rivederlo!

#4

Risultati immagini per il canto di natale

A Christmas Carol

Quale miglior film come simbolo del Natale se non la favola natalizia ideata da Dickens. Molto bello e con una bella morale.

 

#3

Risultati immagini per fantaghirò 1

Fantaghirò

A casa mia, quando ero piccola non era Natale senza un film di Fantaghirò!

#2

Risultati immagini per mamma ho perso l'aereo

Mamma ho perso l’aereo

So che questa sarà una scelta di molti, ma questo film è proprio il simbolo del Natale per me. 🙂

 

#1

Risultati immagini per la vera storia di babbo natale

La storia di Babbo Natale

Fin da piccola ho adorato letteralmete questo film. Da allora questa storia ha dato luce nella mia mente alla figura di Babbo Natale e della sua casa.

 

Allora che ne pensate? Quali sono i film di Natale per voi?

Anima in Penna

5 cose che….

Bentrovati amici lettori, oggi ritorna per voi la rubrica del venerdì creata da Twin Books Lovers:

5 cose che…

Risultati immagini per 5 cose che

Oggi abbiamo deciso di parlarvi di 5 libri che vorremmo trovare sotto l’albero. Questo post è semplicissimo perchè ho già fatto la lista dei regali di Natale. 🙂
Cominciamo la classifica

#5

Labyrinth

Labyrinth è una delle mie storie fantasy preferite e la casa editrice Kappalab ha pubblicato di recente il libro originale con una nuova veste e illustrazioni inedite e io non potevo lasciarmelo scappare.
Trama
Sarah ha solo tredici ore di tempo per recuperare suo fratello dal Labirinto, dove è stato portato dal perfido Jareth con l’intento di trasformarlo in un goblin e tenerlo con sé per sempre. Ma per raggiungere il castello al centro della Città dei Goblin è necessario affrontare innumerevoli trabocchetti, pericoli e inganni, e correre incontro all’ignoto in un luogo dove nulla è ciò che sembra, e in cui tutto è possibile. Questo volume è impreziosito dalle illustrazioni inedite del grande Brian Frolid e dalle note di produzione dell’indimenticabile Jim Henson.

#4

Vikings. La saga di Ragnar Lodbrok (Fanucci Editore) di [Aa. Vv.]

Vikings

Io amo la saga televisiva che ha come protagonista Ragnar Lodbrok, quindi quando ho visto questo libro non ho potuto non inserirlo nella mia wishlist.
Trama
Da sempre i vichinghi hanno colpito il nostro immaginario: possenti guerrieri, bellicosi conquistatori forgiati dalle gelide terre del Nord. Abili costruttori di navi in grado di solcare le acque con rara velocità, quasi invisibili agli occhi del nemico. Un popolo che ha per eroi valorosi condottieri, invincibili sul campo di battaglia. Uomini i cui nomi evocano il clangore delle armi, il grido di paesi messi a ferro e fuoco, e che rimangono indissolubilmente legati a un destino di gloria anche dopo la morte. È così che la Storia li tramanda. E dalle nebbie della leggenda, un personaggio emerge in tutta la sua potenza: è Ragnar Lodbrok, ardente di una febbre di conquista che l’ha condotto dove altri avevano solo sognato di arrivare. Non abbiamo prova irrevocabile della sua esistenza, alcuni lo identificano con il capo vichingo che saccheggiò Parigi nell’845, altri con quel Raginarius cui il re franco Carlo il Calvo donò delle terre nell’840, altre cronache ancora narrano di un re norreno di nome Ragnall che razziò l’Irlanda. Il mito s’intreccia alla verità storica nel racconto delle gesta di questo guerriero tenace, sicuro, protetto e guardato con favore dagli dèi. Questo libro racchiude le antiche saghe che hanno tramandato la sua storia, quella delle sue mogli, dei suoi figli e di un intero, straordinario popolo.

 

#3

Il tempo della guerra

Ammetto di aver conosciuto questo autore grazie al videogioco, poi ho iniziato a leggere il suo libro di racconti ed è stato amore a prima vista, quindi in lista ho messo i primi due libri. Il primo l’ho già ricevuto, ecco perchè rimane in lista solo il secondo. 🙂
Trama
Tre ombre cavalcano nella notte. Sono tre sicari, lanciati all’inseguimento della loro prossima vittima. Tuttavia non sanno di essere a loro volta seguiti da una creatura più forte e più resistente di qualsiasi essere umano: Geralt di Rivia, l’assassino di mostri. In circostanze normali, lo strigo non si sporcherebbe le mani per eliminare dei comuni criminali, ma stavolta è diverso. Perché quei tre sono stati assoldati per uccidere la principessa Ciri e, se ci riusciranno, il mondo intero sarà perduto: Ciri è la Fiamma di Cintra, la maga di cui parlano le profezie, l’unica forza in grado di contrastare i piani dell’imperatore di Nilfgaard – lo spietato conquistatore del Nord – e di riportare la pace tra i popoli della terra. Per questo è essenziale che Ciri arrivi sana e salva sull’isola di Thanedd, dove si stanno radunando tutti gli altri maghi. E Geralt è disposto a ogni sacrificio pur di proteggere il suo cammino. Però nessuno può immaginare che la principessa non sarà al sicuro nemmeno sull’isola. Sebbene sia difesa da incantesimi potentissimi, le spie di Nilfgaard sono infatti sbarcate persino in quel luogo isolato. E adesso sono in attesa, pronte a colpire…

#2

Risultati immagini per MACERIE PRIME

Macerie Prime

Per chi mi segue da un po’ sa che io adoro Zerocalcare, ho la collezione completa di tutte le sue opere e non potevo perdermi neanche questa.

Trama

Secco fa l’insegnante. Cinghiale si sposa. Le cose cambiano, velocemente. Nel suo libro più corale a oggi, Zerocalcare racconta la difficoltà di crescere, di scoprire il proprio ruolo nella società, di non perdere i legami che contano. “Macerie prime” ha un cast che attinge a tutti i libri precedenti dell’autore di Rebibbia, ne aggiunge di nuovi, e calibra con cura la distanza tra di loro, in una storia densa di simbolismi. “Macerie prime” è una storia su cosa ci rende umani. Sulle cose che, per quanto siano messe a dura prova dalla vita, dobbiamo proteggere a ogni costo. Un libro in cui un cast allargato rispetto al tipico narrare di Zerocalcare si confronta che le fragili realtà che, appena qualche anno prima, erano i loro sogni per il futuro. È una storia che è stata pensata per essere letta in due atti, e per questo non sarà mai pubblicata in volume unico.

 

#1

Wolf: La ragazza che sfidò il destino di [Graudin, Ryan]

Wolf. La ragazza che sfidò il destino

E’ da un po’ che giro intorno a questo libro, ma non sono mai riuscita a reperirlo. Ne ho sentito parlare molto bene e sono curiosa di leggerlo.

Trama

È il 1956 e l’alleanza tra le armate naziste del Terzo Reich e l’impero giapponese governa gran parte del mondo. Ogni anno, per celebrare la Grande Vittoria, le forze al potere organizzano il Tour dell’Asse, una spericolata e avvincente corsa motociclistica che attraversa i continenti collegando le due capitali, Germania e Tokyo. Il premio in palio? Un incontro con il supersorvegliato Führer, al Ballo del Vincitore. Yael, una ragazza sopravvissuta al campo di concentramento, ha visto troppa sofferenza per rimanere ancora ferma a guardare, e i cinque
lupi tatuati sulla sua pelle le ricordano ogni giorno le persone che ha amato e che le sono state strappate via. Ora la Resistenza le ha dato un’occasione unica: vincere la gara, avvicinare Hitler… e ucciderlo davanti a milioni di spettatori. Una missione apparentemente impossibile che solo Yael può portare a termine. Perché, grazie ai crudeli esperimenti a cui è stata sottoposta, è in grado di assumere le sembianze di chiunque voglia. Anche quelle di Adele Wolfe, la Vincitrice dell’anno precedente. Le cose però si complicano quando alla gara si uniscono Felix, il sospettoso gemello di Adele, e Luka, un avversario dal fascino irresistibile…

 

Allora che ne pensate? Quali sono i libri che vorreste trovare sotto l’albero?

Anima in Penna

5 cose che….

Bentrovati amici lettori, oggi ritorna per voi la rubrica del venerdì creata da Twin Books Lovers:

5 cose che…

Risultati immagini per 5 cose che

Oggi ho deciso di parlarvi di 5 libri da regalare a piccoli lettori. Magari potrete prendere qualche spunto per un regalo ai nostri figli/nipoti/figliocci.
Cominciamo la classifica

#5

Risultati immagini per le cronache di spiderwick libro

Le cronache di Spiderwick

So che non è un libro di recente pubblicazione, ma avendolo letto mi sento di consigliarlo ai piccoli lettori. Un viaggio in un mondo fatato popolato da strani esseri. Un’avventura fantasy adatta ai più piccoli che farà volare la loro fantasia.
Trama
Trasferitisi insieme alla madre nella vecchia magione vittoriana di Spiderwick, hanno scoperto un brownie, un dispettoso folletto che vive nelle pareti, furioso perché gli hanno involontariamente distrutto il “nido”, e che li bersaglia di scherzi. Passando attraverso un antico portavivande, hanno trovato una misteriosa biblioteca dove è conservato un tomo di magia che svela tutti i segreti degli esseri fatati e che ha aperto loro gli occhi sul mondo invisibile e a volte pericoloso abitato da draghi, boggarts, phookas, fate, spiriti e goblin che sta attorno a loro.

#4

Harry Potter

Come poteva mancare Harry Potter tra i libri consigliati ai più piccoli, è una saga che ha conquistato intere generazioni per la sua originalità e i personaggi. Consigliato sia ai più piccini sia a ragazzi più grandi.
Trama
Harry Potter è un predestinato: ha una cicatrice a forma di saetta sulla fronte e provoca strani fenomeni, come quello di farsi ricrescere in una notte i capelli inesorabilemente tagliati dai perfidi zii. Ma solo in occasione del suo undicesimo compleanno gli si rivelano la sua natura e il suo destino, e il mondo misterioso cui di diritto appartiene. Un mondo dove regna la magia; un universo popolato da gufi portalettere, scope volanti, caramelle al gusto di cavolini di Bruxelles, ritratti che scappano.

 

#3

Percy Jackson e gli Dei dell'Olimpo - 1. Il Ladro di Fulmini di [Riordan, Rick]

Percy Jackson

Rick Riordan è un grande autore in grado di parlare al cuore dei più giovani. Il suo stile di scrittura è fresco e divertente, le sue avventure sono originali e ricche di insegnamenti.
Trama
Percy Jackson non sapeva di essere destinato a grandi imprese prima di vedere la professoressa di matematica trasformarsi in una Furia per tentare di ucciderlo. Le creature della mitologia e gli dei dell’Olimpo, in realtà, non sono scomparsi ma si sono semplicemente trasferiti a New York. L’ultimo dei loro bisticci rischia di trascinare il mondo nel caos: qualcuno ha rubato la Folgore di Zeus e qualcuno dovrà ritrovarla entro dieci giorni. Sarà proprio Percy a dover indagare sull’innocenza di Poseidone, dio del mare e padre perduto, che l’ha generato con una donna mortale facendo di lui un semidio. Nuove gesta e antichi nemici lo aspettano, e non saranno solo lo sguardo di Medusa e i capricci degli dei a ostacolare la ricerca della preziosa refurtiva, ma le parole dell’Oracolo e il suo oscuro verdetto: un amico tradirà, e il suo gesto potrebbe essere fatale… Gli dei dell’Olimpo sono ancora vivi.

#2

Il giardino segreto

So che dalla copertina non lo si direbbe, ma questo libro è adatto a entrambi i sessi. E’ un libro senza età, che trasmette il valore dell’amicizia e come l’affetto dei propri cari può cambiarti la vita.

Trama

Esistono luoghi magici dove le persone angustiate dal dolore subiscono un cambiamento straordinario, che riapre il loro animo alla speranza. Uno di questi è il “giardino segreto”, scoperto per caso da Mary mentre insegue un pettirosso. In questo posto isolato dal mondo avviene la miracolosa trasformazione della ragazza. Da bambina viziata ed egoista, cresciuta senza amore e perciò priva di comprensione e compassione, Mary diventa una giovane altruista e generosa, capace di infondere nuova fiducia anche in Colin, il ragazzo malato nel corpo e nello spirito di cui è diventata inseparabile amica.

 

#1

Risultati immagini per fairy oak

Fairy Oak

 

So che questo forse è un libro più prettamente femminile, ma è davvero bellissimo. La storia, i personaggi, i disegni, tutto è studiato alla perfezione. Questo è il primo libro della trilogia originale.

Caldamente consigliato e adatto a tutte le età.

Trama

Fairy Oak è un villaggio magico e antico nascosto fra le pieghe di un tempo immortale. A volerlo cercare, bisognerebbe viaggiare fra gli altopiani scozzesi e le brughiere normanne, nelle valli fiorite della Bretagna, tra i verdi prati irlandesi e le baie dell’oceano. Il villaggio è abitato da creature magiche e uomini senza poteri, ma è difficile distinguere gli uni dagli altri, poiché maghi, streghe e cittadini comuni abitano le case di pietra da tanto di quel tempo che ormai nessuno fa più caso alle reciproche stranezze e tutti si somigliano un po’. A parte le fate, che sono molto piccole, luminose e… volano. Questa storia è raccontata da una di loro e narra l’avventura straordinaria di due sorelle gemelle, Vaniglia e Pervinca…

 

Allora che ne pensate? Quali sono i libri che regalerete a piccoli lettori?

Anima in Penna

5 cose che….

Bentrovati amici lettori, oggi ritorna per voi la rubrica del venerdì creata da Twin Books Lovers:

5 cose che…

Risultati immagini per 5 cose che

Oggi ho deciso di parlarvi di 5 regali per gli amanti della lettura. Così magari potete prendere qualche spunto per qualche idea regalo.
Cominciamo la classifica

#5

Risultati immagini per segnalibro originale

Segnalibri

Per chi come me ha diversi libri e fumetti iniziati si troverà sempre a corto di segnalibri. Per non parlare dei segnalibri in carta che si rovinano col tempo e perdono pezzi. Quindi il mio consiglio è, se non volete spendere tanto, regalare un segnalibro originale e poco ingombrante.

#4

Risultati immagini per luce libri

Illuminazione notturna

Se siete amanti della tecnologia e avete amici che amano leggere nel letto la notte e che magari hanno un partner che non ama molto che la luce rimanga accesa, questa idea regalo fa per voi. Io l’ho comprata e sinceramente la trovo utile. Si attacca alla coprertina del libro, si può scegliere l’intensità della luce e direzionarla dove preferiamo. Ovviamente se la persona in questione preferisce leggere da dispositivi elettronici questo non è il regalo adatto. 🙂

 

#3

Risultati immagini per illumicrate box

 

Book Box

Se avete amici che amano leggere in inglese e a cui piacciono i gadget questa è l’idea che fa per voi. Una scatola che contiene un libro di recente pubblicazione e gadget a sorpresa che arriva direttamente dall’America.

#2

Risultati immagini per dvd e gadget harry potter

DVD e Gadget

Agli amanti dei libri spesso piace circondarsi di altri oggetti tratti dalle loro storie preferite, quindi un buon regalo potrebbe essere il dvd di un film tratto da un libro che sapete essere stato particolarmente apprezzato, oppure un gadget che richiami il libro stesso, come un ciondolo o un portachiavi.

 

#1

Risultati immagini per buoni acquisto libri

Buon acquisto libri

Che sia per acquisti digitali o cartacei un buono per un acquisto di libri è sempre un ottimo regalo. Con il buono si dà la possibilità a un amante dei libri di comprarsi cosa vuole e quando vuole. Il regalo ideale in quanto si può anche decidere la cifra da caricare.

 

Allora che ne pensate? Quali regali fareste ad un amante dei libri?

Anima in Penna