Review Party – La ragazza di fuoco

Buongiorno amici lettori,

Come saprà chi ha letto il mio primo post di questo review party, sono felicissima di comunicarvi che a breve uscirà il prequel di Hunger Games! Evviva! Adoro come scrive la Collins quindi non vedo davvero l’ora di leggerlo. Per prepararvi all’uscita e al Review Party di “Ballata dell’usignolo e del serpente” vi riproporremo le recensioni dei tre libri della trilogia di Hunger Games. dal 15 al 19.

Quindi in attesa dell’uscita vi parlo di:

 

Titolo: La ragazza di fuoco

Autori: Suzanne Collins

Casa editrice: Mondadori

Data di uscita: 2 novembre 2010

Sinossi

Non puoi rifiutarti di partecipare agli Hunger Games. Una volta scelto, il tuo destino è scritto. Dovrai lottare fino all’ultimo, persino uccidere per farcela. Katniss ha vinto. Ma è davvero salva? Dopo la settantaquattresima edizione degli Hunger Games, l’implacabile reality show che si svolge a Panem ogni anno, lei e Peeta sono, miracolosamente, ancora vivi. Katniss dovrebbe sentirsi sollevata, perfino felice. Dopotutto, è riuscita a tornare dalla sua famiglia e dall’amico di sempre, Gale. Invece nulla va come Katniss vorrebbe. Gale è freddo e la tiene a distanza. Peeta le volta le spalle. E in giro si mormora di una rivolta contro Capitol City, che Katniss e Peeta potrebbero avere contribuito a fomentare. La ragazza di fuoco è sconvolta: ha acceso una sommossa. Ora ha paura di non riuscire a spegnerla. E forse non vuole neppure farlo. Mentre si avvicina il momento in cui lei e Peeta dovranno passare da un distretto all’altro per il crudele Tour della Vittoria, la posta in gioco si fa sempre più alta. Se non riusciranno a dimostrare di essere perdutamente innamorati l’uno dell’altra, Katniss e Peeta rischiano di pagare con la vita…

Nessuna descrizione della foto disponibile.

Review

Il nuovo capitolo della saga si apre di nuovo sul distretto 12. La vita per Peeta e Katniss dopo aver vinto gli hunger games è rivoluzionata. Vivono in case sfarzose e non hanno problemi di soldi.

Katniss ha fatto capire a Peeta che non prova amore per lui, pertanto li troviamo freddi e distaccati.

Tuttavia, devono cominciare il viaggio della vittoria, tutta Panem li crede una coppia felice e il Presidente Snow ha minacciato Katniss.

Spose da grande schermo | La ragazza di fuoco, Abiti da sposa e ...

Deve dimostrare a tutta Panem che ha fatto quello che ha fatto per amore e non come sfida a Capitol City.

Il viaggio ha un effetto rivoluzionario sugli animi dei distretti e il Presidente Snow decide di punire Katniss durante l’edizione della memoria.

I tributi saranno gli ex vincitori degli hunger games.

Hunger Games - La ragazza di fuoco è in testa al boxoffice italiano

A questo punto ricominciano le palpitazioni che avevano accompagnato il primo libro.

Potresti vivere cento vite e ancora non lo meriteresti

Una nuova arena, nuove alleanze, bugie, tradimenti, segreti e soprattutto amore.

Le emozioni non mancano e la nuova arena ideata è davvero incredibile che nuovi trabocchetti mortali.

L’idea di crearla a forma di orologio con 12 settori e 12 trabocchetti uno diverso dall’altro. Geniale.

Il rapporto tra Katniss e Peeta sembra finalmente trovare la sua strada.

Mi rendo conto che solo una persona verrebbe distrutta irreparabilmente dalla morte di Peeta. Io. Io- si gli dico – Io ho bisogno di te –

Per tutti gli amanti delle storie d’amore questo è il momento che stavamo aspettando. Finalmente Katniss si rende conto del legame che la unisce a Peeta e che va aldilà dell’arena.

Anzichè saziarmi i baci hanno l’effetto opposto.

Inoltre vengono introdotti un sacco di personaggi interessanti.

Hunger Games La Ragazza di Fuoco - recensione by HDmagazine

C’è Finnick, un aitante ragazzo amato dalle folle del distretto 4, Johanna dal distretto 7 con il suo fare deciso e burbero, Beetee uno famoso scienziato del distretto 3.

E’ la prima volta che si vede una così forte alleanza tra tanti distretti. E’ un messaggio importante per Panem.

L’unione fa la forza.

Insomma, molte volte è difficile che il secondo libro dopo un grande successo, mantenga alti standard, ma la Collins c’è riuscita.

Anche in questo libro ci sono perdite strazianti e intrighi. Il lettore viene travolto in un turbinio di emozioni, anche se credo che la morte di Rue del primo libro sia una delle scene più riuscite e toccanti. Seconda solo a una scena del terzo volume. Niente spoiler tranquilli :P.

Durante il finale del libro ci saranno anche importanti sviluppi politici.

Insomma, non gli manca proprio niente.

Copertina

Non c’è molto da aggiungere una più bella dell’altra.

 

E voi che ne pensate, vi ispira? L’avete letto?

Mi raccomando seguite gli altri blog che partecipano all’iniziativa:

L'immagine può contenere: testo

 

Anima in Penna

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.