Review Party – Il profumo del mosto e dei ricordi

Buongiorno amici lettori,

Per chi fosse nuovo dell’ambiente i Review Party vengono organizzati da alcuni blogger, insieme alle Case Editrici, che si mettono d’accordo per recensire ad una data specifica un libro normalmente di recente o prossima pubblicazione.

Oggi insieme ad un gruppo di blogger abbiamo letto per voi:

 

Risultati immagini per il profumo del mosto e dei ricordi

Titolo: Il profumo del mosto e dei ricordi

Autrice: Alessia Coppola

Casa editrice: Newton Compton Editori

Data di uscita: 29 marzo 2018

Genere: Romanzo rosa

Sinossi

Lavinia vive a Firenze con la madre e lavora come restauratrice. È una ragazza schiva: poche parole e pochi legami. Quando un giorno un telegramma annuncia la morte del nonno, con il quale la madre aveva interrotto i rapporti da anni, sarà lei a doversi recare in Puglia a valutare l’entità dell’eredità ricevuta. Al suo arrivo trova un’antica masseria da ristrutturare, terre e vigneti. Ma trova anche una grande famiglia ad accoglierla: i dipendenti del nonno. Lavinia, ragazza di città, si sente a disagio in quell’ambiente rustico, mentre quegli uomini e quelle donne la accudiscono con grande affetto, convinti che Lavinia sia venuta per risollevare le sorti della tenuta. Invece lei è pronta a vendere, anche se non ha il coraggio di dirlo. E quel viaggio ha delle sorprese in serbo per lei. Alessandro, il giovane agronomo che lavorava al fianco del nonno, le fa conoscere ogni angolo della proprietà, per svelarle i segreti nascosti dietro i silenzi di sua madre. Ripercorrere quel passato avvolto dal mistero le farà cambiare idea su tante cose…

 

L’autrice

Alessia Coppola è una scrittrice, blogger e illustratrice pugliese.
Dopo aver frequentato il liceo artistico, ha proseguito gli studi presso la Facoltà di Beni Culturali.
È anche una pittrice, con all’attivo numerose esposizioni. Da qui all’illustrazione (in particolare per l’infanzia) il passo è stato breve. È una freelance con all’attivo numerose collaborazioni. Ha inoltre ampliato gli orizzonti affermandosi anche come grafica.
Altra grande passione è il canto. Ha inciso il suo primo singolo Sognatori nel 2012, arrangiato da Marco Schnabl, fonico dei Duran Duran.
Nel 2014 ha aperto il blog letterario Anima d’Inchiostro e nel 2016 l’omonimo canale Youtube.
Inoltre è socia onoraria dell’Ewwa.

 

Review

 

Cominciamo con il review party.

Il libro narra di Lavinia. Lei è una ragazza di ghiaccio con poche, ma ben salde certezze. E’ una restauratrice a cui piace viaggiare e con una madre difficile e distaccata.

La sua vita viene stravolta dalla notizia che suo nonno è morto.

Dal quel momento inizia un viaggio alla ricerca delle sue radici e forse anche di se stessa.

La magia della Puglia fa da incantevole scenario a questa storia dolce e romantica.

Lo stile di scrittura dell’autrice è come una delicata pennellata. Nelle sue pagine sono nascoste delle piccole poesie che aiutano ad apprezzare di più la storia.

Mi è molto piaciuta l’evoluzione dei personaggi. Sia Lavinia sia sua madre cambiano durante la storia, si evolvono e alla fine sbocciano come le farfalle. Non è facile gestire l’evoluzione dei personaggi perchè c’è sempre il rischio che il lettore non riesca ad immedesimersi, ma devo dire che la Coppola se l’è cavata alla grande.

Il legame madre-figlia è uno dei cardini di questo libro; la storia vuole dimostrare, secondo me,, che a volte le colpe dei genitori ricadono, anche senza volerlo sui figli. In famiglia gli errori sono più difficili da perdonare perchè dalla famiglia ci si aspetta solo amore e sostegno.

Bisogna riconoscere, inoltre, all’autrice il grande studio che deve aver fatto per poter descrivere così bene la cascina e le vigne, come anche la raccolta dell’uva e la creazione del vino.

I personaggi presenti nella storia sono molti e tutti hanno il ruolo di arricchire la trama, ognuno con la sua luce e i suoi ricordi risplendono come lucciole nella vita buia della protagonista.

Impossibile non provare affetto per Anna e non voler provare una delle sue pietanze, oppure non desiderare di conoscere Umberto, un uomo burbero, ma pieno di ricchezze.

La storia d’amore ovviamente non poteva mancare, ma l’autrice è riuscita a creare una storia tenera e un protagonista maschile profondo e non solo attraente.

Il punto di forza della storia è, secondo me, il fatto che il lettore riesca ad immedesimarsi bene nella storia. Riesce ad esempio a vedere la tenuta attraverso gli occhi della protagonista, passando dalla delusione per lo stato decadente della casa all’innamoramento per la storia che quelle pareti e quel terreno raccontano.

Infine mi è piaciuto molto che il passato della madre si intrecci alla perfezione con il presente della figlia, questa particolarità aiuta a rendere la storia un po’ meno lineare.

Forse l’unica nota negativa che ho trovato è che non ci sono stati grandi colpi di scena, mi sarebbe piaciuto leggere qualcosa che non mi aspettassi e che la storia non filasse così liscia, ma è proprio una minima parte.

Quindi concludendo mi sento assolutamente di consigliarvi questo dolce libro, delicato e ammaliante come un’alba.

 

Copertina

Passiamo infine a parlare della copertina. Per chi mi conosce da un po’ sa che è uno degli aspetti di un libro che valuto sempre. Quello che apprezzo di questa copertina è che i colori accesi e lievemente sfumati mi ricordano un sogno. Non so se è una coincidenza, ma l’autrice ha avuto lo spunto di questa storia proprio in sogno. Mi piacciono molto anche i richiami alla natura.

 

Mi raccomando andate a dare un’occhiata anche agli altri blog che partecipano all’iniziativa.

L'immagine può contenere: una o più persone e sMS

 

Come voto complessivo darei un bel:

Risultati immagini per 3/5

 

E voi che ne pensate? Vi ho incuriosito?

Anima in Penna

 

Annunci

3 pensieri riguardo “Review Party – Il profumo del mosto e dei ricordi

  1. E’ un romanzo dolce, delicato e forte allo stesso tempo.
    Lo stile della Coppola, poi, è inimitabile.
    Alessandro ❤ ❤

    P.s Grazie per la partecipazione.
    Erika, I libri: lo specchio dell'anima

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.