V Tappa Blog Tour – U4 Koridwen – Giochi di ruolo online: i più famosi + Giveaway

Buongiorno amici lettori,

la vostra Anima in Penna è approdata nel mondo dei Blog Tour. Per chi fosse nuovo dell’ambiente i Blog Tour vengono organizzati da alcuni blogger, insieme alle Case Editrici o alle autrici, che si mettono d’accordo per parlare di alcuni aspetti di un libro normalmente di recente o prossima pubblicazione, in date specifiche.

Dal 12 al 16 marzo, insieme ad un gruppo di blogger, vi presenteremo il blog tour di:

 

Titolo: U4 Koridwen

Autrici: Yves Grevet

Data di uscita: 1 marzo 2018

Casa editrice: Garzanti

Sinossi

Il mondo è popolato solo da adolescenti che hanno tra 15 e 18 anni: gli unici sopravvissuti al virus U4. Koridwen vive in una fattoria isolata in Bretagna dove, da sola, prova a rimettere in piedi la propria vita. Fino al giorno in cui tutto cambia. Fino al giorno in cui scopre di essere la prescelta per fermare il virus nella sua corsa mortale. Koridwen non capisce perché abbiano scelto proprio a lei, ma non può non rispondere al misterioso appello che ha ricevuto da Khronos, il game master di Warriors of Time, il videogioco online di cui era appassionata prima della catastrofe: deve trovarsi il 24 dicembre a mezzanotte sotto l’orologio più antico di Parigi. Spetta a lei salvare il mondo.
Koridwen ha paura, eppure sa che c’è una sola cosa che può darle la forza di affrontare il suo destino: la lettera che la nonna le ha lasciato e che le rivelerà il segreto che si nasconde nel suo nome. Quello che trova arrivata nella capitale francese è una realtà totalmente nel caos: il cibo scarseggia, le comunicazioni sono impossibili, non c’è elettricità e i monumenti più importanti della città sono stati presi d’assalto. Koridwen deve fare di tutto per proteggere la sua vita e raggiungere il luogo dell’appuntamento. Ma non è sola. Con lei altri tre ragazzi, altri tre prescelti: Jules che ha tra le mani segreti che non può svelare; Stéphane, convinta che il padre medico non sia morto; e Yannis, assetato di vendetta per la morte della sorellina. Insieme sono l’unica speranza di salvezza per l’umanità. Non c’è tempo per la paura, i dubbi, le incertezze: anche se sono solo quattro ragazzi devono sfoderare il loro coraggio e tutte le loro risorse. Perché nessuno sa cosa li aspetta. Nessuno sa cosa dovranno affrontare. Nessuno sa perché è toccato proprio a loro. L’unica cosa sicura è che il futuro è nelle loro mani.

 

Iniziamo col presentarvi l’autore:

Risultati immagini per Yves Grevet

Yves Grevet nasce nel 1961 a Parigi, ha trascorso la sua infanzia a Vitry-sur-Seine, nella scuola di Henri Vallon, prima di unirsi al liceo Romain Rolland d’Ivry. Da adolescente, scrive già schizzi e opere teatrali. Studierà poi come insegnante a Melun e andrà ad insegnare il turco per due anni ad Ankara. Tornato a Parigi, scrisse il suo primo romanzo per adulti e lo mandò a tutti gli editori della città, senza successo. Sono i suoi figli che gli restituiscono il desiderio di scrivere, per i giovani questa volta, e dopo sette tentativi, un editore accetta uno dei suoi manoscritti
Meto segna il suo primo successo commerciale, con oltre 20.000 copie vendute, un progetto di adattamento cinematografico e traduzioni per undici paesi diversi

 

Blog Tour

 

Allora passiamo subito all’argomento della mia tappa, che è anche l’ultima di questo Blog Tour:

 

Giochi di ruolo online: i più famosi

 

Nel libro Koridwen, la protagonista fa spesso riferimenti a un gioco di ruolo online (WOT), e delle avventure vissute dal suo avatar.

Non so quanti di voi navighino in queste acque. Per chi non lo sapesse il gioco di ruolo (GDR) online è un particolare tipo di gioco che si serve di un sistema di chat, forum o email (via internet) attraverso cui il PG (personaggio giocante) deve vivere secondo le regole dell’ambientazione, a volte basata su particolari eventi reali o di immaginazione, oppure luoghi realmente esistiti, o esistenti, o ancora creati da zero.

Il gioco di ruolo online spesso è gratuito e ciò comporta solitamente un alto numero di partecipanti.

Il funzionamento dei giochi di ruolo online è paragonabile alla scrittura di un romanzo a più mani, a cui idealmente lavorano gruppi di persone numerosi.

In base al sistema usato (mediante chat, forum, o posta elettronica), i tempi di gioco sono differenti: solitamente si va dai pochi minuti per quelli via chat a quelli giornalieri via posta elettronica e forum (questi ultimi a volte anche settimanali).

Bene passiamo adesso a parlare dei GDR che hanno riscosso più successo:

World of Warcraft

World of Warcraft è stato lanciato da Blizzard Entertainment nel 2004, e al momento gli iscritti al gioco sono quasi 5 milioni in tutto il mondo.

L’ambientazione è fantasy e il giocatore si trova ad impersonare un esponente di una delle principali razze presentate nel gioco, e cioè umani, orchi, troll, tauren, elfi della notte, non morti reietti, nani e gnomi; scopo del gioco è quello di completare le missioni che vengono assegnate, migliorando le proprie capacità di combattimento e acquisendo nuovi oggetti.

Per secoli, il Titano caduto Sargeras ha complottato per cancellare ogni forma di vita su Azeroth. Per raggiungere tale scopo, Sargeras prese il controllo del Mago umano Medivh, costringendolo a contattare Gul’dan, uno stregone degli Orchi del mondo di Draenor. Qui, i demoniaci servitori di Sargeras della Legione Infuocata distorsero le menti dei pacifici Orchi, trasformandoli in un’armata assetata di sangue che diventò l’Orda. Questo malvagio esercito attraversò il Portale Oscuro, un varco dimensionale creato da Medivh e Gul’dan, invadendo Azeroth e scontrandosi con la nazione umana di Roccavento. Aiutato dal Mezz’Orco Garona, il campione degli Umani Anduin Lothar cercò di proteggere valorosamente il regno, ma la potenza dell’Orda riuscì ugualmente a schiantare le difese di Roccavento. Come se la tragica caduta della città non bastasse, Garona tradì suoi alleati e assassinò il Re Llane Wrynn, suggellando la sconfitta della nazione.

 

 

Guild Wars 2

Il gioco, sviluppato da ArenaNet nel 2007 ha un’ambientazione tipicamente fantasy e le decisioni prese dal giocatore influenzano le avventure che si trova a vivere in seguito

Guild wars ha messo da parte il sistema di gioco online ad abbonamento, sostituendolo con l’acquisto iniziale che garantisce già di per sé un accesso illimitato ai servizi online.

A seguito del risveglio degli Antichi Draghi il mondo è stato stravolto, si sono persi i contatti con i continenti di Chanta ed Elona (introdotti rispettivamente dalla prima e dalla seconda espansione di Guild Wars) e ci sono stati notevoli progressi tecnologici, come la scoperta delle armi da fuoco da parte dei Charr e l’utilizzo massiccio dei Portali Asura.

 

 

 

Star Wars: The old republic

Star Wars: the Old Republic, realizzato dai canadesi di BioWare all’interno dell’universo narrativo creato e gestito da George Lucas è talmente curato da risultare forse per certi versi migliore dei tre celebri prequel cinematografici della saga.

Il gioco in sé permette di immedesimarsi in un cavaliere Jedi o in un pericoloso Sith e in molti altri personaggi di quella saga, e di giocare di conseguenza con spade laser e razze aliene. Dal punto di vista commerciale, il lancio, avvenuto a fine 2011, ha dato una risposta molto positiva, con record di vendite in molti paesi occidentali.

Una grande flotta Sith appare all’improvviso dalle profondità dello spazio e scatena un’offensiva su vasta scala con il sogno di vendicarsi dei loro antichi nemici, i Jedi; decine di mondi dell’Orlo Esterno vengono immediatamente conquistati e molti sistemi vengono messi sotto assedio. Violenti scontri con l’esercito repubblicano si susseguono senza tregua in tutta la galassia coinvolgendo milioni di persone e riducendo moltissimi pianeti in rovina: nonostante tutto, la Repubblica resiste, sorprendendo non poco gli invasori.

Negli anni successivi al trattato, la paura e l’incertezza hanno attanagliato la galassia, il che ha permesso all’Imperatore Sith di perseguire i suoi misteriosi scopi, mentre la Repubblica si è concentrata a ricostruire la sua forza militare. Attualmente, le tensioni tra la Repubblica e l’Impero sono in continuo aumento, segno dell’avvicinarsi di un secondo conflitto destinato a stabilire chi sarà a governare i pianeti e i popoli della galassia.

 

 

Allora che ne pensate vi ho incuriosito un po’? Avete seguito tutte le tappe?

 

Bene allora potete partecipare al:

GIVEAWAY

Come fare? Semplice basta seguire le seguenti regole e potrete venire estratti per vincere una copia cartacea del libro:

1. Cominciare a seguire a tutti i blog del blogtour

2. Commentare tutte le tappe del blogtour

3. Mettere mi piace alla pagina facebook della Garzanti: https://www.facebook.com/garzantilibri/

4. Condividere almeno una tappa sulla propria pagina facebook in modalità pubblica

 

Se vi siete persi qualche tappa potete ritrovarle qui:

Esmeralda Viaggi e Libri

Milioni di particelle

Paola Catozza

Twins books lovers

 

Vi ringrazio per aver seguito questo blogtour, non vedo l’ora di leggere i vostri commenti!

Anima in Penna

 

Annunci

9 pensieri riguardo “V Tappa Blog Tour – U4 Koridwen – Giochi di ruolo online: i più famosi + Giveaway

  1. Non ho mai partecipato a giochi di ruolo, è un mondo che non conosco ma che mi affascina.
    E’ “interessante” sapere che l’autore di questo romanzo ha avuto grosse difficoltà prima di riuscire a trovare un editore che lo pubblicasse, credo che dia speranza a tanti scrittori alle prime armi.
    Condivisione su fb qui https://www.facebook.com/erica.spader

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...