Anteprima speciale – Valerian e la città dei mille pianeti

Buongiorno amici lettori,

questo libro narra di un’avventura travolgente che nasce dalla serie cult a fumetti scritta da Pierre Christin e illustrata da Jean-Claude Mézières, che ora per la prima volta viene adattata a romanzo e che sta per arrivare sul grande schermo.

Sto parlando di:

Valerian e la città dei mille pianeti

 

Data di uscita: 5 settembre 2017

Casa editrice: Sperling & Kupfer

Trama

Ventottesimo secolo. Agenti speciali incaricati di mantenere l’ordine nei territori umani, Valerian e Laureline formano una squadra affiatata: da due anni lavorano fianco a fianco nelle missioni che li portano da una parte all’altra dell’universo. Valerian, seduttore incallito, non perde occasione per tentare di conquistare Laureline, ma finora questa è l’unica impresa in cui abbia fallito. Mente brillante ma ragazza all’antica, lei sembra immune al fascino del collega, al quale le altre donne non sanno invece resistere. Mentre il gioco di seduzione tiene viva la loro intesa, arriva la missione più importante e più insidiosa di sempre. Destinazione: Alpha, la «Città dei mille pianeti»: la stazione spaziale più grande di tutto l’universo conosciuto, con i suoi trenta milioni di abitanti. Una metropoli in continua espansione dove, nel corso dei secoli, si sono raccolte praticamente tutte le specie viventi, convergendo lì per condividere conoscenze, abilità, culture, in nome della pace e del progresso. Ma ora una forza oscura minaccia quell’armonia. Un mistero nascosto proprio nel cuore di Alpha, che Valerian e Laureline dovranno identificare e annientare. In una frenetica corsa contro il tempo per salvare non solo l’esistenza della Città dei mille pianeti, ma anche il futuro dell’intero universo.

 

 

La trama sembra essere avvincente, non ho mai letto i fumetti, ma credo che forse guarderò prima il film e poi deciderò se buttarmi sul romanzo.

Voi che ne pensate? Fatemi sapere.

Anima in Penna

Annunci

Un cattivo ragazzo come te

Buongiorno amici lettori,

ammetto che inizialmente avevo ignorato l’uscita di questo libro. L’immagine e il titolo mi hanno trasmesso la sensazione di avere tra le mani il classico libro da ragazzine, ma poi mi è caduto l’occhio sulla scritta in piccolo sul fondo della copertina. “Dall’autrice di Quello che c’è tra di noi” e lì il mio cuore si è fermato.

Io ho letteralmente adorato quel libro, quindi non ho potuto fare altro che leggere questo libro.

Quindi oggi vi parlerò di:


Risultati immagini per un cattivo ragazzo come teTitolo
: Un cattivo ragazzo come te

Autore: Huntley Fitzpatrick

Data di pubblicazione: 11 luglio 2017

Genere: Young Adult

Casa Editrice: DeAgostini

Voto relativo al libro: 7,5

Voto relativo alla copertina: 6

Trama: L’ultima cosa di cui una maniaca del controllo come Alice Garrett ha bisogno è un tipo come Tim Mason. Tim che è il migliore amico di suo fratello minore. Tim che attira i guai come una calamita. Tim che fiuta l’alcol anche bendato. Ma si sa, le cose non vanno sempre come si vorrebbe. Così, quando Tim si trasferisce nell’appartamento sopra il garage dei Garrett, Alice comincia a conoscerlo meglio. E capisce che dietro quella maschera da bad boy si nasconde un ragazzo che, dopo aver toccato il fondo, è pronto a tutto pur di cambiare. Anche a prendersi finalmente la responsabilità per il guaio che ha combinato un anno prima. Un guaio che Tim non ricorda nemmeno ma le cui conseguenze sono sotto gli occhi di tutti. Qualcosa di così scomodo che potrebbe mettere fine alla storia con Alice ancora prima che abbia inizio.

 

Premetto che io adoro la Fitzpatrick e ho amato anche il suo primo romanzo: Quello che c’è tra di noi. Qui potete trovare la mia recensione: https://ilaylaura.wordpress.com/2014/07/12/quello-che-ce-tra-di-noi/

Di conseguenza avevo altissime aspettative riguardo questo libro

Partiamo con il parlare dei:

Personaggi

Già dalle prime pagine impariamo a conoscere Tim. Un ragazzo di famiglia benestante, piuttosto incasinato e con un passato da dimenticare. Ex alcolista ed ex drogato, sbattuto fuori dalla scuola deve solo trovare il modo di ricominciare.

Alice è una ragazza forte e determinata, abituata a prendere la vita di petto e ad occuparsi di  tutta la sua famiglia lasciando indietro la sua vita e i suoi interessi.

Nella storia, per chi avesse già letto “Quello che c’è tra di noi“, incontriamo anche personaggi già noti come Samantha e Jase e i Garrett

 

Passiamo adesso alla

Trama

Quando ho scoperto che questo libro era una sorta di continuazione di Quello che c’è tra di noi ero felicissima. Mi piaceva l’idea di sapere come era andata a finire la storia di questa famiglia allargata.

Rispondo subito alla domanda che qualcuno di voi si starà ponendo. Ma se non ho letto il primo libro, posso comunque leggere Un cattivo ragazzo come te?

La risposta è semplice: sì.

Gli avvenimenti salienti di Quello che c’è tra di noi, sono stati riassunti magnificamente dalla Fitzpatrick, quindi non preoccupatevi e procedete pure per la lettura.

Tuttavia se avete letto il primo libro sicuramente sarete in grado di cogliere molti più dettagli.

Il padre di Alice e Jase sta cercando di riprendersi dopo l’incidente, mentre un nuovo bambino è in arrivo, la ferramenta è da mandare avanti e i bambini sono da accudire.

Alice deve fare la sostituta della mamma e a volte del papà. Ha messo in standby la sua vita per permettere ai suoi genitori di riprendersi.

Quello di cui ha bisogno è una persona che si occupi di lei e non un altro “bambino” da accudire, ma la vita ha altri piani per lei.

Tim ha ricevuto un ultimatum: o metterà la testa a posto, oppure suo padre gli taglierà i fondi. Decide quindi di andarsene di casa e fare le cose a modo suo, e si ritrova a vivere sopra il garage dei Garrett. Comincia ad andare agli alcolisti anonimi, ha smesso con la droga e cerca di prendere l’agognato diploma.

Tutto sembra trovare una soluzione quando l’arrivo di un bambino inaspettato sconvolge tutto.

Recensione

Vi dico subito che questo libro non mi ha entusiasmato come il primo.

La prima grande pecca secondo me riguarda Tim, lui dovrebbe essere il cattivo ragazzo del titolo, ma in realtà di cattivo ha solo il suo passato.

Non mi è piaciuto che non si vedesse niente di questo cattivo ragazzo.

Inoltre secondo me alcune cose sono state tirante troppo per le lunghe senza che ci fosse “trippa per gatti”. Forse se fosse stato più corto il libro mi sarebbe piaciuto di più.

L’inizio prometteva davvero bene, ma secondo me poi, andando avanti, l’autrice si è un po’ persa .

La famiglia Garrett invece è un pilastro, una certezza. Loro sono tutti stupendi e non deve essere stato facile per un’autrice gestire così tanti personaggi diversi e riuscire a caratterizzarli tutti un po’.

Questa, secondo me, è una delle più grandi qualità della Fitzpatrick.

La morale, che è un po’ ricorrente nei libri della Fitzpatrick, è che non sempre i soldi fanno la felicità e che nelle famiglie più povere spesso si trova anche più amore.

Questo è un altro punto che mi ha deluso un po’, mi sarebbe piaciuto leggere qualcosa di un po’ diverso rispetto al primo libro.

Tuttavia mi è piaciuto che l’autrice abbia voluto ridare voce a vecchi personaggi che secondo me avevano ancora tanto da dare.

Copertina

Passando adesso alla copertina, come vi avevo già anticipato, non mi ha entusiasmato. Come saprete non mi piacciono le classiche immagini che raffigurano ragazzo e ragazza insieme con questi titoli terribili, e questa volta avrei rischiato davvero di lasciare il libro sullo scaffale.

 

Per concludere vi consiglio di leggerlo perchè comunque è una buona lettura, ma se come me avete amato il primo libro, non aspettatevi le stesse emozioni.

Come sempre fatemi sapere le vostre opinioni!

Anima in penna

Cover reveal- La cacciatrice di zombie

Buongiorno amici lettori,

oggi per voi una gustosissima cover reveal. In anteprima, vi mostrerò cover e sinossi di un libro che verrà pubblicato oggi.

Il libro è:

La cacciatrice di zombie

 

Autrice: Angela P. Fassio

Data di uscita: 28 agosto 2017

Genere: Young Adult/Horror/Fantascienza

Prezzo: € 1,99

Sinossi

Lincoln Creek, una piccola città nel nord degli Stati Uniti d’America
La vita di Isabella è serena, simile a quella di tanti altri ragazzi della sua età.
Vive in un piccolo cottage col padre, ricercatore scientifico, dopo che la madre, a seguito del divorzio, si è trasferita in California col nuovo compagno.
Isabella frequenta l’ultimo anno delle superiori, ha molti amici, un ragazzo di cui è innamorata, e tanti progetti per il futuro.
Tuttavia, la notte di Halloween, durante una festa in maschera a cui partecipano Bella e i suoi amici, dopo una seduta spiritica in cui viene dato un sibillino avvertimento, cominciano ad accadere eventi insoliti e misteriosi delitti che imprimono una svolta imprevista e drammatica alla tranquilla esistenza della piccola città.
Colpita nei suoi affetti più cari, Bella deve affrontare inquietanti rivelazioni, combattere l’invasione degli zombie armata di tutto il suo coraggio e difendersi da nemici spietati che vogliono carpire il segreto da lei custodito…

 

 

La cacciatrice di zombie si allaccia idealmente ai precedenti romanzi, disponibili in eBook, Progetto Genesis: Post Mortem e Progetto Genesis: Protocollo Spectrum, per i comuni elementi: gli zombie e le manipolazioni genetiche, ma è una storia sostanzialmente indipendente. In occasione dell’uscita de La cacciatrice di zombie, il 28 agosto sarà possibile scaricare una copia gratuita di Progetto Genesis: Post Mortem dai principali store online.

 

 

L’AUTRICE
Nata ad Asti, dove risiede tuttora, Angela Pesce Fassio è un’autrice versatile, come dimostra la sua ormai lunga carriera e la varietà della sua produzione letteraria. Coltiva altre passioni, oltre alla scrittura, fra cui ascoltare musica, dipingere, leggere e, quando le sue molteplici attività lo consentono, ama andare a cavallo e praticare yoga. Discipline che le consentono di coniugare ed equilibrare il mondo dell’immaginario col mondo materiale.
Mistero, avventura, brividi e amore, sono i soggetti che predilige e che ha proposto anche sotto pseudonimo. I suoi libri hanno riscosso successi e consensi dal pubblico e dalla critica in Italia e all’estero.

www.angelapescefassio.it

Anima in Penna

5 cose che….

Bentrovati amici lettori, oggi ritorna per voi la rubrica del venerdì creata da Twin Books Lovers:

5 cose che…

Risultati immagini per 5 cose che

Oggi vi parlerò dei 5 libri rosa che mi piacciono di più e che dovete assolutamente leggere se siete amanti del genere.
Cominciamo la classifica

#5

Tutta colpa del mare (Youfeel): (e anche un po' di un mojito) di [Parenti, Chiara]

Tutta colpa del mare

Questo libro ha saputo conquistarmi a poco a poco. Mi è piaciuta un sacco la storia e i personaggi, l’autrice è stata davvero brava ad accattivare il lettore.
Trama: La vita di Maia Marini procede a vele spiegate verso la felicità: un fidanzato appartenente a una prestigiosa famiglia, un lavoro presso una delle più rinomate agenzie di comunicazione di Milano, tre amiche splendide con cui trascorrere il weekend per festeggiare l’addio al nubilato di Diana, la futura cognata! Peccato che la meta prescelta sia la Versilia, dove Maia ha passato le vacanze fino all’estate dei 16 anni. Ritornare nei luoghi in cui ha lasciato il cuore e rivedere Marco, il primo amore, la manda in tilt. Così decide che qualche mojito non potrà farle male… e anzi l’aiuterà. Il mattino dopo, però, Maia non ricorda niente. Non ha idea di cosa abbia combinato durante quel folle venerdì notte. In compenso, però, lo sanno i suoi 768 amici di Facebook. Cercando di ricucire una situazione compromettente e compromessa in ogni settore della sua vita, Maia si troverà a porsi una domanda fondamentale: e se invece che la fine di tutto, fosse solo un nuovo inizio? Perché se è vero che l’alcol fa fare pazzie, è altrettanto vero che a volte aiuta a fare la cosa giusta!

#4

Prima il cuore di [Kirby, Jessi]

Prima il cuore

Questo libro non avrà niente di incredibile, ma sia la storia, sia i personaggi, sia lo stile di scrittura mi hanno emozionato.

Trama: «Non so come, ma quando fui svegliata dalle sirene, poco prima dell’alba, capii subito che erano lì per lui. Non ricordo di essere saltata giù dal letto, né di essermi allacciata le scarpe. Non ricordo di aver percorso il vialetto fino alla serie di curve che separa le nostre case. Non ricordo la sensazione dei piedi sull’asfalto, dell’aria nei polmoni, della corsa verso quello che in cuor mio sapevo già.» La notte in cui il fidanzato Trent, a soli diciassette anni, muore in un incidente stradale, il mondo di Quinn Sullivan si frantuma in mille pezzi. Niente può avere senso se hai perso l’amore della tua vita. Forse, però, se riuscisse a mettersi in contatto con le persone che hanno ricevuto i suoi organi potrebbe superare quel dolore che pare inconsolabile. Così le hanno spiegato al gruppo di sostegno che frequenta da quando Trent se ne è andato. E allora Quinn si fa coraggio e le contatta tutte quelle persone, una dopo l’altra. Tutte tranne una, quella più importante, il ragazzo che ha ricevuto il cuore di Trent, e che ha scelto di restare anonimo. Ora che finalmente ha recuperato le forze, infatti, Colton Thomas è determinato ad andare avanti per la sua strada lasciandosi il passato alle spalle. Anche se questo significa non sapere nulla della persona che gli ha permesso di tornare a vivere.Contravvenendo a ogni regola, Quinn decide di incontrarlo ugualmente. E subito avverte una connessione particolare con lui, un legame speciale che, di giorno in giorno, diventa sempre più profondo. Trascinata dalla straordinaria voglia di vivere di Colton, Quinn torna a sorridere, anche se un terribile senso di colpa la tormenta: è giusto nascondergli la sua vera identità per paura di perderlo? E, soprattutto, come può abbandonarsi ai sentimenti che prova per lui se ogni battito del suo cuore non fa che ricordarle ciò che ha perso per sempre?

 

#3

Colpa delle stelle: L'amore è una malattia dalla quale non vuoi guarire. di [Green, John]

 

Colpa delle stelle

Questa non è solo una storia d’amore strappa lacrime, ma il racconto della lotta contro la malattia che sta infettando il genere umano.
Trama: Hazel ha sedici anni, ma ha già alle spalle un vero miracolo: grazie a un farmaco sperimentale, la malattia che anni prima le hanno diagnosticato è ora in regressione. Ha però anche imparato che i miracoli si pagano: mentre lei rimbalzava tra corse in ospedale e lunghe degenze, il mondo correva veloce, lasciandola indietro, sola e fuori sincrono rispetto alle sue coetanee, con una vita in frantumi in cui i pezzi non si incastrano più. Un giorno però il destino le fa incontrare Augustus, affascinante compagno di sventure che la travolge con la sua fame di vita, di passioni, di risate, e le dimostra che il mondo non si è fermato, insieme possono riacciuffarlo. Ma come un peccato originale, come una colpa scritta nelle stelle avverse sotto cui Hazel e Augustus sono nati, il tempo che hanno a disposizione è un miracolo, e in quanto tale andrà pagato.

#2

Quello che c'è tra noi di [Fitzpatrick, Huntley]

Quello che c’è tra noi

Bellissimo libro, un po’ diverso dalle classiche storie d’amore, l’autrice ha uno stile incredibile che ha saputo conquistarmi.

Trama: I Garrett sono l’esatto contrario dei Reed. Chiassosi, incasinati, espansivi. E non c’è giorno che, a insaputa di sua madre, Samantha Reed non passi a spiarli dal tetto di casa sua, desiderando essere come loro… Finché, in una calda sera d’estate, Jason Garrett scavalca la recinzione che separa le due proprietà e si arrampica sul pergolato per raggiungerla. Da quel momento tutto cambia e, prima ancora di rendersene conto, Sam inizia a trascorrere ogni momento libero con il paziente e dolce Jase, a cui piace fare tutto quello “che richiede tempo e attenzione”, come dedicarsi agli animali, riparare oggetti rotti e soprattutto… provare a far breccia nel cuore della sua diffidente vicina. Perché non c’è nulla di più appagante che riuscire a strappare un sorriso alla ragazza della porta accanto.

 

#1

Risultati immagini per forse un giorno

Forse un giorno

Adoro quasi tutto quello che ha scritto la Hoover, ma per parcondicio ho deciso di mettere un solo libro suo anche se ne avrei potuti mettere altri. Forse un giorno è una storia tenera e capace di coivolgere il lettore.

Trama: Sydney Blake, un’aspirante musicista di vent’anni, ha una vita invidiabile: frequenta il college, ha un buon lavoro, è innamorata del suo meraviglioso ragazzo Hunter e convive con la sua migliore amica Tori. Ma tutto cambia quando scopre che Hunter la tradisce con Tori. Ora Sydney deve decidere che ne sarà della sua vita.
È attratta da Ridge Lawson, il suo misterioso vicino. Non può staccargli gli occhi di dosso e non può fare a meno di starsene ad ascoltarlo mentre suona la chitarra sul balcone della sua stanza. La sua musica le dà armonia e vibrazioni. E anche Ridge non può far finta di ignorare che c’è qualcosa in Sydney: a quanto pare, ha trovato la sua musa. Quando, finalmente, si incontrano, scoprono di avere bisogno l’uno dell’altra…

 

Allora che ne pensate? Quali sono i libri rosa che più vi sono rimasti nel cuore? 🙂

Anima in Penna

Anteprima speciale – La donna silenziosa

Buongiorno amici lettori,

oggi esce nelle librerie un thriller psicologico avvincente e una storia piena di segreti oscuri, ossessione e suspense.

Sto parlando di:

La donna silenziosa

La donna silenziosa di [Howells, Debbie]

 

Data di uscita: 24 agosto 2017

Casa editrice: Newton Compton Editori

Trama

Quando Rosie Anderson, una ragazza di appena diciotto anni, scompare, la cittadina idilliaca dove viveva non è più la stessa. Kate, la giardiniera del posto, è scossa e tormentata dal senso di colpa. Conosceva bene Rosie e, negli ultimi tempi, forse era arrivata a conoscerla anche meglio della madre. Rosie era bella, buona e gentile. Veniva da una famiglia amorevole e aveva tutta la vita davanti a sé. Chi avrebbe mai voluto farle del male? E perché? Kate è convinta che la polizia non stia valutando tutti gli indizi. Di sicuro qualcuno in paese sa più di quel che dice. Via via che le ricerche del colpevole vanno avanti, Kate è sempre più ossessionata dalla soluzione del mistero…

 

 

Non sono un’amante dei thriller, ma questo mi ha incuriosito, visto che non era un semplice poliziesco e forse gli darò una possibilità.

Voi che ne pensate? Fatemi sapere.

Anima in Penna

Dai libri ai film – Nerve

Ciao amici lettori,

oggi ho deciso di rispolverare la rubrica “dai libri ai film”. So che è da un po’ che non vi parlo di pellicole tratte da libri, ma questa settimana mi è capitato di vedere Fallen e avevo voglia di parlarne.

Vi ricordate la mia classificazione dei film tratti dai libri?

1 chi già ha letto il libro rimane soddisfatto dalla fedeltà e dell’accuratezza del film;

2 chi ha letto il libro nonostante il film non sia completamente fedele rimane comunque soddisfatto;

3 chi ha letto il libro rimane deluso dal film;

4 chi non ha letto il libro viene invogliato dal film a leggerlo;

5 chi non ha letto il libro non viene invogliato dal film a leggerlo.

 

Fallen rientra nel quarto gruppo.

Risultati immagini per nerve libro

Risultati immagini per nerve film italia

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

TRAMA

Quando viene selezionata come concorrente per Nerve, un gioco in diretta online, Vee non è sicura che avrà il coraggio necessario ad affrontare le sfide via via proposte. Eppure chiunque si nasconda dietro Nerve sembra conoscerla alla perfezione e sapere esattamente ciò che desidera: i premi sono allettanti e il suo partner nel gioco è il ragazzo perfetto, il brillante e sensuale Ian. In un primo momento tutto si rivela incredibilmente divertente: i fan di Vee e Ian tifano per loro e li spingono ad alzare la posta con imprese sempre più rischiose. Ma il gioco ha una svolta poco chiara quando i partecipanti vengono indirizzati verso una località segreta con altri cinque giocatori per il round del Gran Premio, la finale di Nerve. Improvvisamente stanno giocando il tutto per tutto e in palio c’è la loro vita. Fino a che punto il sangue freddo di Vee la sosterrà per andare avanti?

 

Ecco a voi il trailer del film

 

Per chi se lo fosse perso, qui potete trovare il mio articolo dove vi parlo del libro:

 

Allora faccio una doverosa premessa.

Ho sentito parlare di questo libro per l’impatto mediatico che ha avuto il film, quindi ho cominciato a leggere il libro, ma poi ho dovuto interrompere la lettura e quindi ho deciso di vedere il film e di riprendere appena possibile la lettura.

Allora partiamo subito con le cose che mi sono piaciute. Ian sicuramente è come me lo immaginavo, è carino e determinato e tiene a Vee.

Risultati immagini per nerve film italia

Sidney, la migliore amica di Vee è diversa dal libro, ma forse l’ho apprezzata di più nel film perchè era più caratterizzata, più idonea come personaggio.

Mi sono piaciute le prove perchè erano inizialmente semplici e poi a poco a poco più difficili, ma avevano l’intensità giusta.

Inoltre mi piace come hanno reso i social, le immagini utilizzate, come anche la tecnologia e il punto di vista degli spettatori.

Nel libro mi erano piaciuti di più la storia alle spalle di Vee e non so perchè non l’hanno voluta rendere e il finale.

La fine del romanzo secondo me rendeva di più di quella che hanno scelto nel film.

Risultati immagini per nerve film italia

Le pecche del film secondo me sono:

  • l’attrice protagonista, non era come l’ero immaginata
  • la parte dell’associazione segreta a cui si affida l’amico di Vee l’ho trovata un po’ campata in aria e buttata lì
  • lo stravolgimento della famiglia di Vee, solo lei e la madre straziate dalla perdita del fratello non mi è piaciuto, perchè trovavo molto più profonda la situazione famigliare del libro
  • come ho già detto il finale del libro l’ho trovato molto più adatto

Quindi ci sono aspetti positivi e negativi legati al film, come ci sono parti del libro che preferisco al film e viceversa.

Risultati immagini per nerve film italia

La somma complessiva del film, a parte il finale devo dire che è positiva.

Consiglio la visione e come sempre, fatemi sapere le vostre impressioni!

Anima in penna

5 cose che….

Bentrovati amici lettori, oggi ritorna per voi la rubrica del venerdì creata da Twin Books Lovers:

5 cose che…

Risultati immagini per 5 cose che

Oggi vi parlerò dei 5 libri che non sono il mio genere ma mi incuriosiscono. E’ stata una classifica davvero difficile, perchè sono molto selettiva nelle mie letture, quindi apprezzate il mio sforzo :).
Cominciamo la classifica

#5

Risultati immagini per il suggeritore libro

Il suggeritore

Non mi sono mai addentrata nel mondo del Thriller, ma mi hanno suggerito di leggere questo libro, quindi credo che prima o poi ci proverò.

#4

Storie della buonanotte per bambine ribelli

Sicuramente è un libro diverso dal solito che normalmente non ospiterei nella mia libreria, ma devo dire che questo mi ha davvero incuriosito.

 

#3


Mia e Il peso dell’acqua

Non amo molto i libri che riguardano gli sportivi, pechè molte volte li trovo solo un modo per fare soldi, ma amando molto la pallavolo e il nuoto, e avendo letto di cosa parlando questi libri, ho deciso di dargli una possibilità.

#2

Risultati immagini per il richiamo del cuculo

Il richiamo del cuculo

Avendo adorato la Rowling, prima o poi voglio dare una possibilità a questo libro, anche se i polizieschi non sono proprio il mio genere.

 

#1

Risultati immagini per it il libro

IT

So che Stephen King è un grandissimo autore e tantissimi mi hanno parlato bene di questo libro, quindi anche se non è il mio genere, credo che un giorno farò questo sforzo. 🙂

 

Allora che ne pensate?

Anima in Penna