Monster Allergy

Buongiorno amici lettori,

per tenere fede ai miei propositi per il 2017, oggi voglio parlarvi di una saga di fumetti che mi ha intrattenuta durante le vacanze invernali.

Sto parlando di Monster Allergy

Immagine correlata

Immagine correlata

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Risultati immagini per monster allergy domulacrum


Titolo
: Monster Allergy

Autori: Centomo – Artibani – Barbucci – Canepa

Casa editrice: Tunuè

Data di pubblicazione: 29 ottobre 2015

Genere: Fantasy

Voto relativo al fumetto: 7,5

Voto relativo ai disegni: 8,5

Trama: Zick è un bambino di 10 anni chiuso e timido che soffre di un imprecisato numero di allergie, che spesso usa per tenere lontani i suoi coetanei, che a loro a volta lo emarginano a causa delle sue stranezze. Sin dal primo numero stringe amicizia con Elena Patata, la sua nuova vicina di casa trasferitesi assieme ai genitori nel suo quartiere. I due ragazzini insieme iniziano una lunga serie di avventure in questo mondo che si scopre essere popolato da un gran numero di creature mostruose. Zick, aiutato sempre da Elena, intraprende una dura lotta contro i mostri malvagi, detti Monster-ska, che, allontanati da Bibbur-Si, la città sospesa, cercano di conquistare il mondo degli umani e quello dei mostri. Proprio grazie a queste sfide (la prima delle quali contro Magnacat inizia con il rapimento di Sfruscio, il tenero e ciccione gatto di Elena) Zick scopre di essere un domatore di mostri, ovvero di essere in possesso di particolari poteri, tra i quali quello di vedere i mostri, di poterli controllare ed assoggettarli al suo volere tramite il potere Dom. Anche il padre, Zobedja Zick, detto Zob, è stato un domatore, ma durante una sfida contro Magnacat, con il suo amico Terence Thaur padre di Teddy Thaur, è stato ridotto dal Gorka alle dimensioni di un insetto. In un’altra delle loro avventure tentando di riportare Zob alle sue normali dimensioni, Zick ed Elena scoprono che, in realtà, la zia Ermelia Vermeer è in realtà un’anguana, ovvero una strega commerciante che ha scelto di sua spontanea volontà di diventarlo allo scopo di vivere per secoli ed assumere una forza inaudita. Spesso le imprese dei protagonisti saranno fondamentali per la salvezza di uomini e mostri e nonostante ciò dovranno spesso agire in segreto e senza il consenso dei loro genitori e tutori (spesso preoccupati per le loro vite) e delle autorità della città sospesa (che invece li vorrebbero sempre rinchiusi nelle oasi di detenzione).

 

Risultati immagini per monster allergy

 

Allora parliamo un po’ della storia di questo fumetto: nato in casa Disney dallo studio Red Whale, Monster Allergy torna oggi grazie a Tunué nella sua veste definitiva, una Deluxe Edition che in due volumi cartonati di oltre 700 pagine ripropone tutta la serie nella sua interezza. Mamma Disney però si era fermata nella pubblicazione della saga all’episodio 29 lasciando il fumetto incompiuto.

Tunuè nei due volumi deluxe ha incluso il capitolo 30 che conclude la saga, anche se secondo me il vero finale del fumetto è Domulacrum pubblicato il 17 novembre 2016.

Capisco che, per chi ha seguito le uscite periodiche dei vari capitoli, possa non essere piaciuta questa soluzione.

Monster Allergy è pubblicata in tanti paesi e lingue diverse e nel 2005/2006 è diventata anche un cartone animato di 26 episodi andato in onda su più di 50 network internazionali e trasmesso in Italia da Rai Gulp. Nel 2008 è stata realizzata una seconda stagione di 26 episodi e quest’anno ne è stata realizzata una piece teatrale.

Adesso passiamo ala recensione

Prima di tutto parliamo dei disegni. I primi 29 episodi sono disegnati magnificamente, i mostri, le persone, le ambientazioni e i colori sono davvero impeccabili. Dovete considerare che, dalle stesse matite, sono nate tempo fa le Witch, fumetto che ho letteralmente adorato.

Risultati immagini per witch disney

Per chi ha letto Witch, la madre di Zick in Monster Allergy è praticamente Cornelia da grande!!!

Sfortunatamente il capitolo 30 e Domulacrum hanno uno stile un po’ diverso e più povero, detto in tutta sincerità. I colori sono spenti e i disegni molto più approssimativi, probabilmente perchè i fondi e il materiale messo a disposizione dalla Tunuè erano un po’ diversi da quelli di mamma Disney.

Allora adesso passiamo alla storia. Ci sono molti spunti carini. I due mondi, quello umano e quello dei mostri che convivono inconsciamente, i tutori che si trasformano in gatti. Mi è piaciuto tantissimo che Zick potesse vedere i fantasmi dei propri nonni. A chi non piacerebbe poter stare ancora insieme ai propri cari che non ci sono più. I mostri sono divertenti e alcuni di loro molto teneri.

Risultati immagini per monster allergy

Risultati immagini per monster allergy

 

 

 

 

 

 

 

Il mio preferito è bombo:

Risultati immagini per monster allergy

 

E’ tenero, coccoloso e pasticcione. Anch’io ne vorrei uno a casa mia.

Passiamo ai protagonisti della storia:

Zick è un domatore di mostri che vive con la madre perchè il padre è scomparso quando era piccolo, i nonni fantasmi e alcuni mostri. Insieme a lui scopriamo poco per volta cosa vuol dire essere dei domatori e perchè la sua casa è piena di mostri. Zick è introverso e non ha amici fino a quando non arriva lei.

Risultati immagini per monster allergy zick

Elena è una bambina tosta, vivace ed energica e si è da poco trasferita vicino a Zick. Lei non può vedere i mostri, ma crede a Zick che dice di vederli. Trascina il ragazzo fuori dal suo guscio e insieme vivranno strabilianti avventure che l’aiuteranno a dimenticare i problemi che ha in casa.

Immagine correlata

Tutto il fumetto gira intorno alle loro avventure e alla loro crescita. Alcune storie sono collegate a una trama più complessa e altre invece sono completamente slegate. Tuttavia devo ammettere che solo alcune di esse mi hanno davvero coinvolto ed entusiasmato. Forse avrei preferito un fumetto più breve, ma più profondo.

Comunque, anche se qualche vicenda non mi ha trasmesso niente, non posso dire che il fumetto non mi sia piaciuto. Sicuramente le parti che mi sono piaciute di più sono quelle che hanno coinvolto altri personaggi oltre a Zick ed Elena e che sono servite alla crescita personale dei protagonisti. Gli autori sono riusciti a rendere bene il fatto che i personaggi, immersi in questo mondo paranormale, debbano comunque fare i conti con i problemi quotidiani.

Questo è il primo incontro tra i protagonisti:

Risultati immagini per monster allergy

Passiamo adesso alla conclusione della saga. Negli ultimi due capitoli (il 30 e domulacrum) sono passati 6 anni. Alcune cose sono cambiate e altre no, come scoprirete leggendo il fumetto, io non vi spoilero niente :).

Comunque posso dirvi che i nostri eroi vivranno un’altra incredibile avventura. Tuttavia devo confessarvi che la scena che mi ha reso più felice, come una bambina, è questa:

img_2273

Carini vero??

Per concludere se siete alla ricerca di un fumetto leggero e divertente ve lo consiglio e attendo con ansia le vostre opinioni!!

Anima in penna

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...