Anteprima

Buongiorno amici lettori,

ritorna la rubrica anteprime con un sacco di nuove letture interessanti, questa volta torna anche qualche nome importante.


Titolo: Red Rising
Autrice: Pierce Brown
Data di pubblicazione: 5 aprile 2016
TRAMA
Scott Sigler Darrow ha sedici anni, vive su Marte ed è uno dei Rossi. La casta più bassa, minatori condannati a scavare nelle profondità del pianeta a temperature intollerabili, rischiando ogni giorno la propria vita. Ma Darrow sa di farlo per rendere abitabile la superficie di Marte, per dare una terra alle nuove generazioni. E a ripagarlo dei sacrifici c’è l’amore per Eo, bellissima e idealista. Finché un giorno i due innamorati sono sorpresi a baciarsi in un luogo dove non avrebbero dovuto, sono processati e condannati da un giudice appartenente alla casta degli Oro, la classe dominante. E mentre Eo riceve le frustate di punizione, la sua voce si scioglie in un canto dolcissimo, un canto proibito di rivolta e speranza, lo stesso canto che era costato la vita al padre di Darrow. E ora costerà la vita a Eo. Così inizia “Red Rising”, paragonato immediatamente alle massime espressioni del romanzo fantasy contemporaneo. Apprezzato con slancio dai lettori, oggi “Red Rising” ha conquistato i primi posti nelle classifiche del “New York Times” e il suo fascino drammatico e avventuroso ha convinto il regista Marc Forster (World War Z, 2013) a girarne la versione cinematografica (Universal Pictures). Accanto ai grandi nomi di George R.R. Martin, Suzanne Collins e Joe Abercrombie, Pierce Brown ha firmato una saga appassionante, un debutto difficile da dimenticare.
Titolo: La battaglia dei pugnali
Autrice: Marie Lu
Data di pubblicazione: 14 aprile 2016
TRAMA
Adelina Amouteru è una sopravvissuta. Dieci anni fa il suo Paese è stato colpito da un’epidemia. Sono morti quasi tutti, e i pochi bambini rimasti in vita sono stati marchiati per sempre dalla malattia. I bei capelli corvini di Adelina sono diventati color argento, le sue ciglia bianche, e l’occhio sinistro è sostituito da una brutta cicatrice. Il suo crudele padre la considera un’appestata, una maledizione per la casata degli Amouteru. Ma i sopravvissuti hanno acquisito anche straordinari poteri magici, per questo la popolazione li chiama “Giovane Elite”.
Teren Santoro è al servizio del re, dirige l’Inquisizione: il suo compito è scovare i sopravvissuti della Giovane Elite e annientarli. Lui li considera malvagi, eppure è lo stesso Teren a nascondere grandi ombre nel suo cuore.
Enzo Valenciano fa parte della Compagnia della Spada, un gruppo segreto all’interno della Giovane Elite, nato con il compito di combattere l’Inquisizione. Ma quando incontrerà Adelina, scoprirà che la ragazza possiede poteri che mai nessuno ha avuto prima e cercherà di convincerla a combattere al suo fianco.
Titolo: Oblivion
Autrori: Jennifer L. Armentrout
Data di pubblicazione:  6 aprile 2016
TRAMA
Una vicina di casa umana era l’ultima cosa che Daemon, alieno senza più patria, potesse desiderare. Ma, per quanto si sforzi, non riesce proprio a ignorare Katy. La spia dalle siepi del giardino, dalla finestra. Quella ragazza così semplice e indifesa lo incuriosisce, lo affascina e ciò può essere molto pericoloso, per tutti. Daemon lo sa, le relazioni con gli umani possono avere conseguenze tragiche. È così che ha perso suo fratello. Quindi fa di tutto per rendersi insopportabile in presenza di Katy. Ma quando accade qualcosa di inaspettato e Daemon, per salvare la ragazza, è costretto a rivelarle la sua vera identità, tutto cambia. I due, invece che allontanarsi, ora sono legati da un destino ineluttabile come l’amore che si sta insinuando nei loro cuori. Ma questa volta la storia è raccontata da Daemon in persona. Siete pronti a leggere nella sua mente? Cosa ha pensato Daemon la prima volta che ha visto Katy? E come ha vissuto, lui, il primo bacio? E, soprattutto, cosa faceva quando non era con lei? Sicuramente cose che gli umani non possono nemmeno immaginare… fino a ora.

Titolo: Wolf
Autrice: Ryan Graudin
Data di pubblicazione: 12 aprile 2016
TRAMA
È il 1956 e l’alleanza tra le armate naziste del Terzo Reich e l’impero giapponese governa gran parte del mondo. Ogni anno, per celebrare la Grande Vittoria, le forze al potere organizzano il Tour dell’Asse, una spericolata e avvincente corsa motociclistica che attraversa i continenti collegando le due capitali, Germania e Tokyo. Il premio in palio? Un incontro con il supersorvegliato Führer, al Ballo del Vincitore. Yael, una ragazza sopravvissuta al campo di concentramento, ha visto troppa sofferenza per rimanere ancora ferma a guardare, e i cinque
lupi tatuati sulla sua pelle le ricordano ogni giorno le persone che ha amato e che le sono state strappate via. Ora la Resistenza le ha dato un’occasione unica: vincere la gara, avvicinare Hitler… e ucciderlo davanti a milioni di spettatori. Una missione apparentemente impossibile che solo Yael può portare a termine. Perché, grazie ai crudeli esperimenti a cui è stata sottoposta, è in grado di assumere le sembianze di chiunque voglia. Anche quelle di Adele Wolfe, la Vincitrice dell’anno precedente. Le cose però si complicano quando alla gara si uniscono Felix, il sospettoso gemello di Adele, e Luka, un avversario dal fascino irresistibile…

Titolo: Una sfida come te
Autrice: Katie McGarry
Data di pubblicazione: 26 aprile 2016
TRAMA

Ottimi voti, stile impeccabile e una carriera di successo: ecco cosa si aspettano tutti da Rachel Young. Specialmente la sua numerosa e assillante famiglia. Ma nessuno sospetta che dietro quella maschera di perfezione si nasconda una ragazza fragile con una lista interminabile di segreti. Segreti inconfessabili come la passione per la velocità e le auto da corsa. O come Isaiah, il bad boy dai penetranti occhi grigi che una notte la aiuta a sfuggire alla polizia. Isaiah rimane subito affascinato dal sorriso dolce e innocente di Rachel, ma l’ultima cosa di cui ha bisogno è rimanere invischiato nei problemi di una ragazza come lei. Quando però una minaccia incombe prepotente sulle loro vite, Isaiah e Rachel sono costretti a collaborare e a partecipare insieme alle corse automobilistiche. Solo così scopriranno quanto in là sono disposti a spingersi per salvare ciò che resta del loro futuro, e del loro cuore.
L’acclamata Katie McGarry torna a raccontarci una nuova e appassionante storia d’amore e di riscatto. Con tutta la maestria di cui solo una grande autrice è capace.

Uno di voi fallirà. Uno di voi morirà. E uno di voi è già morto. Callum sapeva qual era dei tre

Titolo: E se fosse destino
Autrice: Barbara Graneris
Data di pubblicazione: 13 febbraio 2016
TRAMA
Greta fa la commessa nel negozio della sua migliore amica ed ha un’irrefrenabile passione per i dolci. Seria e responsabile, ha deciso di mettere da parte se stessa per occuparsi della sua famiglia.
Davide è una giovane promessa del calcio. Forte e determinato, sa che il pallone è il suo grande amore e che è ad un solo passo dal realizzare il sogno della sua vita.
Ma cosa succede quando il destino decide di farli scontrare?
Greta dovrà combattere prima di tutto contro se stessa per riuscire a lasciarsi andare tra le braccia del bel calciatore. E quando finalmente capiscono di non poter fare a meno l’uno dell’altra, la vita è pronta a metterli in difficoltà. Sogni e amore non sempre possono coesistere.
Riusciranno a superare gli ostacoli o saranno costretti a dirsi addio?
Perché quando è il destino a decidere per te, non ti lascia scelta. Devi assecondarlo.

Titolo: Ovunque con te
Autrice: Katie McGarry
Data di pubblicazione: 14 aprile 2016
TRAMA
Nessuno vuole che stiano insieme, ma a volte la persona giusta è quella che meno ti aspetti e la strada che più temi è spesso quella che ti porterà a casa.
Emily ha diciassette anni ed è felice della propria vita così com’è: genitori amorevoli, buoni amici e un’ottima scuola, in un quartiere tranquillo. Certo, non può negare di essere curiosa riguardo al suo padre biologico, quello che ha preferito unirsi a un club di motociclisti – il Regno del Terrore – piuttosto che essere genitore; questo non significa, però, che lei vorrebbe far parte di quel mondo. Quando però una timida visita si trasforma in una lunga vacanza estiva tra parenti che non sapeva di avere, una cosa le è chiara: niente è come sembra. Il club, suo padre, e nemmeno Oz, un ragazzo che ti ipnotizza con i suoi occhi blu e che può aiutarla a capire quella vita.
Oz desidera una cosa sola: unirsi al Regno del Terrore. Loro sono quelli buoni. Proteggono la gente. Loro sono… una famiglia. Mentre Emily è in città, Oz glielo dimostrerà. Così, quando il padre di lei gli chiede di tenerla al sicuro da una banda rivale con un conto da regolare, per Oz è un sogno che diventa realtà. quello che non sa è che Emily potrebbe infrangerlo, quel sogno.
Contenuto extra: include il primo capitolo de I due lati dell’amore, il secondo romanzo della serie THUNDER ROAD.

Titolo: Forever
Autrice: Amy Engel
Data di pubblicazione: 7 aprile 2016
TRAMA
Dopo una guerra nucleare senza precedenti, la popolazione degli Stati Uniti è decimata.
Un piccolo gruppo di sopravvissuti entra in conflitto per decidere quale famiglia andrà al governo del nuovo mondo. Il clan dei Westfall perde lo scontro con quello dei Lattimer. Passano cinquant’anni e la comunità è ancora in pace, ma il prezzo è alto: ogni anno un rito assicura l’equilibrio forzato tra le famiglie e così una delle figlie dei perdenti deve andare in sposa a uno dei figli di quella vincente. Quest’anno, è il mio turno.
Il mio nome è Ivy Westfall, e la mia missione è semplice: uccidere il figlio del capo dei Lattimer, Bishop, il mio promesso sposo, e restituire il potere alla mia famiglia.
Ma Bishop sembra molto scaltro oppure non è il ragazzo spietato e senza cuore che mi avevano detto. Sembra anche essere l’unica persona in questo mondo che veramente mi capisce, ma non posso sottrarmi al destino, io sono l’unica che può riportare i Westfall al potere.
E perché questo accada, Bishop deve morire per mano mia…
Il mio nome è Ivy Westfall, e la mia missione è semplice: uccidere il mio promesso sposo.
512m7zqRdjL._SX297_BO1,204,203,200_
Titolo: Firebird La difesa
Autrice: Claudia Gray
Data di pubblicazione: 14 aprile 2016
TRAMA
 Marguerite Caine ha fatto l’impossibile, viaggiando in diverse dimensioni con il Firebird, l’invenzione straordinaria che i suoi genitori hanno realizzato con l’aiuto di Paul – che è ora il suo ragazzo – e Theo, un altro brillante studente di fisica. Ma in questo modo è diventata il bersaglio di gente senza scrupoli, che pur di avere libero accesso al Firebird è disposta a rapire, ricattare e persino uccidere.
Quando la coscienza di Paul viene frantumata in quattro pezzi e dispersa in diverse dimensioni, Marguerite è disposta a tutto per salvarlo, ma il prezzo per riuscirci rischia di essere troppo alto. Se infatti non saboterà i propri genitori nelle diverse dimensioni, Paul sarà perso per sempre.
Ma ci deve pur essere una via d’uscita! Così Marguerite chiede l’aiuto di Theo. Studiano un piano, ma non sarà facile. Le loro vite, come le vite dei loro alter ego temporali, sono in costante pericolo.
Dovranno affrontare una San Francisco dilaniata dalla guerra, il sottosuolo criminale di New York e una Parigi tutta lustrini, in cui un’altra versione di Marguerite nasconde un segreto sconvolgente.
Ogni mondo la porta un passo più vicino a salvare Paul, ma lei inizia a farsi domande sul loro destino: davvero è scritto che saranno sempre insieme?
944014_1079314455471852_6972457055340000833_n
Titolo: Cress (Cronache lunari)
Autrice: Marissa Meyer
Data di pubblicazione: 26 aprile 2016
TRAMA
Cress ha solo sedici anni e per gran parte della sua vita ha vissuto prigioniera o, come preferisce dire lei, “damigella in difficoltà” su un satellite in orbita nello spazio, dove gli unici contatti con l’esterno sono avvenuti tramite Internet. Ed è proprio attraverso la Rete che viene contattata dalla Rampion, la nave spaziale del capitano Carswell Thorne, sulla quale viaggiano anche Cinder, Scarlet e Wolf. Cress, infatti, negli anni di isolamento forzato è diventata una hacker eccezionale, e proprio per questo motivo pare l’unica speranza per mettere in atto il piano di Cinder e sconfiggere una volta per tutte la regina Levana e il suo terribile esercito prima che invadano la Terra. Per farlo, però, Cinder e i suoi devono prima di tutto liberare Cress. Peccato che, una volta approdati sul satellite in cui è imprigionata, il piano non vada esattamente come previsto.
Cosa ne pensate? C’è qualcosa che ispira anche a voi?
Anima in penna

Dai libri ai film – Allegiant

Ciao amici lettori,

eccomi di ritorno con la rubrica dai libri ai film.

Vi ricordate la mia classificazione dei film tratti dai libri?

1 chi già ha letto il libro rimane soddisfatto dalla fedeltà e dell’accuratezza del film;

2 chi ha letto il libro nonostante il film non sia completamente fedele rimane comunque soddisfatto;

3 chi ha letto il libro rimane deluso dal film;

4 chi non ha letto il libro viene invogliato dal film a leggerlo;

5 chi non ha letto il libro non viene invogliato dal film a leggerlo.

 

Allegiant, purtroppo, rientra nel terzo caso.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

TRAMA

In Allegiant, Beatrice Prior (Tris) e Tobias Eaton (Quattro) si avventureranno in un mondo a loro nuovo e sconosciuto, al di fuori della recinzione che circonda Chicago. Mentre la città murata è sull’orlo di una guerra civile a tutto campo, Tris, insieme a Quattro, Christina, Peter, Tori e Caleb iniziano una fuga straziante inseguiti dalle guardie armate fedeli al leader auto-elettosi Evelyn. Per la prima volta nella loro vita fuori da Chicago, i cinque si ritrovano inseguiti da Edgar in un deserto tossico conosciuto come il Fringe, prima di essere salvati e scortati nel complesso ipertecnologico del Dipartimento di Sanità Genetica. Una volta lì, il capo del Dipartimento David riconosce in Tris un essere geneticamente “puro” e la arruola per sostenere la sua causa misteriosa. Mentre Tris riceve un trattamento speciale, compreso l’accesso alle “schede di memoria” che le permettono di rivivere la propria storia familiare, Quattro si unisce ai soldati del Dipartimento nella missione, presumibilmente umanitaria, di prelevare i bambini da un accampamento del Fringe.

 

Il libro non mi aveva entusiasmato e l’idea di dividerlo in due film mi è sembrata ridicola, ma il film mi ha davvero deluso.

Avverto che questa recensione può contenere degli spoiler per chi non dovesse ancora aver terminato il libro.

 

Allora il terzo libro della saga, mi aveva deluso ai tempi della sua uscita. I primi due mi avevano coinvolta a tal punto da schizzare in cima ai miei romanzi distopici preferiti, insieme a Hunger Games, ma l’ultimo volume li ha fatti precipitare.

Ho trovato la trama non accattivante e il finale del tutto inappropriato.

Dopo aver finito la saga ho scoperto, con mia somma gioia, che sarebbero usciti i film. Il primo era molto fedele, ma mancava un po’ di emozione.

Il secondo l’ho recensito qui: https://ilaylaura.wordpress.com/2015/04/04/nuova-rubrica/

Allora parliamo del terzo.

Il film è fedele? Neanche un po’. Le parti attinenti al libro si contano sulla punta delle dita. I film di Hunger Games li ho adorati tutti perchè rispecchiavano perfettamente i libro che ho amato. Tuttavia, considerando il fatto che il terzo libro della saga di Divergent non mi aveva entusiasmato speravo che le modifiche lo migliorassero. Invece no. E’ riuscita a peggiorarlo. Già dal trailer era evidente che qualcosa non andava.

Le innovazioni tecnologiche non sono per niente attinenti alla storia, la parte in cui Quattro si sente sminuito dal fatto di non essere in realtà un divergente è stata ridotta ai minimi termini e Caleb è talmente fedele alla sorella da diventare quasi irrealistico.

Alcune scene erano ridicole e mal studiate e quelle d’azione erano noiose. Non veniva voglia di proseguire con la visione del film.

Insomma, regista, non vuoi essere fedele al libro, mi sta bene. Tieni le parti che funzionano e cambia le altre. Invece no, sono state principalmente modificate le scene che avevano un senso e sono stati eliminati completamente i sentimenti e il pathos (cosa che era già accaduta nel primo film).

Insomma la storia fa acqua da tutte le parti e ho paura a pensare cosa mi aspetterà nell’ultimo film della saga. Mi viene male a esempio a pensare come risolveranno il fatto che tutto il terzo libro si svolge al di fuori della barriera, mentre alla fine del film i nostri eroi sono tornati a Chicago. Ma perchè? Che senso ha? Come faranno ad attaccare il vero finale della storia. Ben inteso, se anche lo cambiassero io non ne sarei dispiaciuta, visto che dopo aver letto il libro c’ero rimasta piuttosto male, ma allora fate un’altra storia e non mettete riferimenti al libro.

Non so come l’autrice possa essere contenta che la storia che l’ha resa famosa sia stata distrutta così…

In sostanza se avete amato la saga come me, datemi retta, non fatevi del male e non guardate il film. Vedremo come verrà presentato l’ultimo, ma nutro ben poche speranze.

Per concludere boccio anche la locandina perchè davvero poco attinente alla storia effettiva della saga.

Fatemi sapere le vostre impressioni!

Anima in penna

 

La principessa degli elfi

Buongiorno amici lettori,

questo 2016 è già carico di recensioni per voi! Oggi vi parlo di un romanzo fantasy scritto da un autore che adoro e che ha ambientato una parte del libro a Lucca:

 

Titolo: La principessa degli elfi

Autore: Herbie Brennan

Data di pubblicazione: 27 ottobre 2015

Genere: Fantasy

Voto relativo al libro: 8

Voto relativo alla copertina: 8,5

Trama: Anna è una guerriera invincibile, e nemmeno gli orchi più feroci possono sfuggire ai suoi attacchi letali. Finché il videogioco non si spegne e Anna torna alla sua vita di sempre, quella di una quindicenne costretta su una sedia a rotelle. Ma al “Lucca Comics & Games” la realtà si avvicina al sogno, e Anna può finalmente immergersi nei suoi amati scenari fantasy… più di quanto possa immaginare: un gruppo di bizzarri cosplayer la rapisce per condurla nel regno di Elfenlind, un mondo parallelo dove rinasce nel nuovo, agile corpo della bellissima principessa degli elfi, Folia. Una dura missione la attende: sconfiggere in duello Sua Grande Enorme Immensità la regina Glypta, che da anni opprime il popolo con le sue folli angherie. Con l’aiuto del vampiro Betula, raffinato degustatore di sangue, della strega Serotina, carismatica incantatrice, e di Ophion, eroe fissato con le donzelle indifese, Anna dovrà combattere nell’arena del Festival del Rinnovo Reale e salvare Elfenlind.

 

Questo libro parte a bomba, ma non mi aspettavo niente di meno da questo autore.

Brennan ha una capacità di scrittura e di inventare storie che non ha eguali, trova soluzioni che noi comuni mortali non avremmo neanche pensato. E’ stato capace di creare un mondo fantastico, originale, pieno di creature e di meccanismi molto originali.

Ad esempio nel mondo fantasy, creato in questo libro, funziona tutto a mazzette. Incredibile vero?

Tuttavia, per chi avesse tempo e voglia, consiglio caldamente di leggere prima un’altra saga di Brennan che vi aiuterà ad apprezzare di più questo libro.

 

Immagine3.pngj

TRAMA

Ci credete nelle fate? Henry Atherton di sicuro no. Per lo meno è ciò che ha sempre pensato, ma ora se ne sta immobile, a bocca aperta, le palpebre che battono furiosamente mentre cerca di decidere cosa sta guardando. Poutpourri, il gatto del signor Fogarty, è convinto di aver preso una farfalla, ma non è una farfalla quello che Henry vede. Ha le ali di farfalla, d’accordo, ma per il resto… sembra proprio una fata! E Pyrgus Malvae non è una fata qualsiasi, è un principe ereditario giunto nel Mondo Analogo (che poi sarebbe il nostro) attraverso un antico portale per volere di suo padre, il Re degli Elfi. Pyrgus, infatti, si è messo nei guai: Lord Rodilegno vuole la sua testa perché gli ha rubato una fenice, mentre Bombix e Sulfureo intendono sacrificarlo a Beleth, un demone che sta mobilitando le proprie armate per annientare il Regno degli Elfi. È l’inizio di un’amicizia che varca i confini di due mondi e di un’avventura che condurrà Henry in un regno affascinate, tra furiose battaglie, diabolici raggiri, oracoli misteriosi… fino all’incontro con una bellissima principessa.

 

Torniamo al “La principessa degli elfi”. La fantasia dell’autore si ripropone con forza in questo libro, in quanto utilizza alcuni dei personaggi classici dei racconti fantasy e li estremizza fino all’esasperazione, ma ne introduce anche di completamente nuovi.

La storia inizia facendoci fare la conoscenza di Anna. Una ragazzina disabile costretta sulla sedia a rotelle, che deve sopportare tremendi dolori muscolari ogni giorno della sua vita, senza essere in grado di parlare o di essere autonoma.

Questa parte del libro è straziante. La descrizione particolareggiata della situazione di questi disabili fa davvero male al cuore del lettore. E’ terribile pensare a quello che devono effettivamente subire le persone colpite da questa disabilità. Non soltanto sono costretti ad essere continuamente dipendenti dalle altre persone e incapaci di comunicare, ma soffrono ogni giorno le pene dell’inferno.

E’ stato davvero bravo Brennan nella descrizione di questa situazione.

La vita di Anna cambia quando, dopo essere arrivata al Lucca Comics, viene rapita da un gruppo di strani cosplayers. Un eroe, una strega con due fate al seguito e un vampiro.

Viene trasportata in un altro mondo (fatato e pieno di magia) e le viene dato un corpo sano e forte.

I suoi sogni sembrano avverarsi, ma ogni cosa ha un prezzo. Dovrà battersi contro la regina di Elfenlind per vincere e diventare la nuova regina o morire e perdere tutto.

I personaggi sono come sempre belli, originali e ben riusciti.

C’è una madre che, nonostante sua figlia sia disabile, non vorrebbe che le cose cambiassero, una regina cattiva disposta a tutto pur di mantenere il potere, l’eroe buono che vuole salvare e sposare la damigella in pericolo.

La cosa che mi è piaciuta molto è che è grazie agli anni di disabilità che ha vissuto che Anna riesce a compiere il suo destino. Anche quella terribile esperienza le è servita ed è riuscita a sfruttarla a suo vantaggio.

Questo dimostra ancora una volta la genialità di Brennan.

Inoltre vedere la nostra Luca Comics trasportata nelle pagine di un libro fantasy, da un grande autore è davvero una cosa non da poco.

Insomma i libri di Brennan hanno tutto: umorismo, ironia, valore e morale. Cosa si può volere di più?

Per concludere ve lo consiglio caldamente e attendo con ansia le vostre opinioni!!

Anima in penna