Tutto ciò che sappiamo dell’amore

Buongiorno amici lettori,

oggi vi parlo di una splendida duologia che ho letto tutto ad un fiato. Devo ammettere che Colleen Hoover è un’autrice capace di sorprendermi in ogni sua opera:

 

Titolo: Tutto ciò che sappiamo dell’amore

Autore: Colleen Hoover

Data di pubblicazione: 12 marzo 2015

Genere: Young-Adult

Voto relativo al libro: 8

Voto relativo alla copertina: 7

Trama: Lake arriva in Michigan dopo la morte del padre, rassegnata ad affrontare un nuovo, faticoso inizio. La risalita appare all’improvviso dolce grazie a Will, il vicino di casa, a sua volta costretto dalla vita a crescere in fretta. L’intesa è immediata, ma il primo giorno nella nuova scuola Lake scopre che il loro è un amore impossibile: Will è uno dei suoi professori – giovanissimo, ma dall’altra parte della barricata. Altrettanto impossibile allontanarsi, dimenticarsi, rinunciare: e così Lake e Will si parlano attraverso la poesia, anzi, le poesie, in pubblico ma in segreto, servendosi di uno slam – una gara di versi – per dirsi tutto ciò che devono e vogliono dirsi. Alla fine è qualcosa di molto semplice, di essenziale: tutto ciò che sappiamo dell’amore è che l’amore è tutto, come ha scritto Emily Dickinson a nome di tutti noi.

 

Titolo: Tutto ciò che sappiamo di noi due51RncPTofDL._SX349_BO1,204,203,200_

Autore: Colleen Hoover

Data di pubblicazione: 18 giugno 2015

Genere: Young-Adult

Voto relativo al libro: 8

Voto relativo alla copertina: 7

Trama: La poesia ha insegnato a Will e Layken ad amarsi, per stare insieme hanno dovuto superare ostacoli che sembravano insormontabili, hanno dimostrato al mondo che quando si è uniti si può affrontare ogni difficoltà e riemergere più forti e determinati di prima. La vita li ha messi di fronte a enormi responsabilità: sono giovanissimi, ma devono prendersi cura dei fratellini, cercando allo stesso tempo di ritagliarsi un piccolo spazio dedicato soltanto a loro due. Ma un giorno, all’improvviso, il passato di Will torna a bussare alla porta, e lui, per non turbare il difficile idillio con Layken, decide di tenerla all’oscuro di tutto. Ma lei lo scoprirà lo stesso, e sarà costretta a chiedersi su cosa si fonda davvero il loro rapporto, arrivando addirittura a mettere in dubbio la sincerità dei sentimenti di Will. La loro storia è a rischio, devono decidere se lottare per un futuro insieme o se rassegnarsi a stare lontani. Fin dove sarà disposto a spingersi Will per dimostrare a Layken che il suo amore durerà per sempre? La sua risposta cambierà non solo la loro vita, ma quella di tutte le persone che li circondano.

 

Colleen Hoover ha un’enorme capacità comunicativa che riesce a coinvolgermi in ogni suo libro. Riesce a prendere una classica storia d’amore e riempirla di elementi originali che creano il giusto livello di suspence.

Non si può dire che tutto fili liscio. Le sfortune che i due protagonisti dovono affrontare sono numerose e tutte strazianti.

Layken è una ragazza forte e determinata, più matura delle ragazze della sua età. Dopo la morte del padre è costretta a trasferirsi in una nuova città con sua madre e il fratellino piccolo, di cui si prende cura.

Will ha dovuto affrontare la scomparsa di entrambi i genitori tre anni fa e si è trovato di fronte alla scelta di continuare la sua vita iscrivendosi al college o di mollare tutto, trovandosi un lavoro e occupandosi di suo fratello più piccolo. Ovviamente ha scelto la famiglia.

Layken e Will diventano vicini di casa e subito scatta qualcosa in loro che sembra avere il profumo del vero amore.

Tutto però viene messo a repentaglio quando si scopre che Will è l’insegnante di Layken. La loro breve storia d’amore sembra essere destinata a interrompersi bruscamente.

Come due magneti, però non riescono a stare lontani, nonostante tutti i loro sforzi. Poi un nuovo dolore sembra riavvicinarli.

La poesia fa da sfondo a entrambi i libri e da un tocco di profondità alla storia. Anche chi non è amante dalla poesia non può far a meno di apprezzare gli intermezzi poetici che smorzano un po’ la tensione e mostrano un nuovo e potente mezzo di comunicazione.

Il primo libro parla della nascita della storia d’amore vista dal punto di vista di lei.

Il secondo libro narra, dal punto di vista di lui, di come questa storia d’amore evolve e supera nuove difficoltà .

Lo sguardo maschile ovviamente è meno approfondito di quello femminile, quindi la prima parte del secondo libro risulta un po’ meno coinvolgente, ma poi la storia prende una nuova svolta e le pagine volano via come non avessero consistenza.

La storia è coinvolgente e lascia il lettore con il fiato sospeso, in trepidante attesa di scoprire come si risolverà la situazione e di come andrà a finire.

Devo ammettere che l’autrice ha tirato fuori un’imbarazzante sequela di sfortunati eventi da far impallidire le 12 fatiche di ercole. I protagonisti attirano i guai come grosse calamite, ma è bello vedere come riescono a superare tutto grazie alla forza del loro amore.

Entrambi i libri sono davvero stupendi e i personaggi ben strutturati e credibili e le interazioni tra di loro sono ben studiate. Specialmente la madre di Layken, Julia, acquisisce davvero un bello spessore, man mano che si procede con la lettura.

I due libri sono un inno all’amore vero, all’amicizia e anche all’amore materno. Quest’ultimo tema secondo me viene narrato egregiamente, per tutta la storia, e devo dire che in pochi libri ho trovato l’amore materno così ben gestito e approfondito.

Infine parliamo delle copertine. Come ormai saprete io non impazzisco per le immagini che ritraggono coppie intente ad amoreggiare. Quello che non mi dispiace invece è lo sfondo del primo libro e il fatto che nella copertina vengano riprese delle frasi dei libri.

 

In sostanza, quest’autrice continua piacevolmente a sorprendermi, perciò vi consiglio caldamente di inserirla nelle vostre prossime letture. Fatemi sapere le vostre opinioni!!

Anima in penna

Annunci

Un pensiero riguardo “Tutto ciò che sappiamo dell’amore

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...