Con un poco di zucchero

Buona sera tutti,

ecco di nuovo tra voi con una nuova recensione.

Come saprà chi mi segue sulla mia pagina di pagina di facebook (https://www.facebook.com/pages/Anima-in-penna/633777176745341?fref=ts) da poco ho saputo dell’uscita di un ebook scritto da un’autrice che con il suo primo romanzo mi aveva colpito piacevolmente. L’autrice è Chiara Parenti e qui potete leggere la recensione di “tutta colpa del mare”: https://ilaylaura.wordpress.com/2014/12/10/autori-italiani-parte-seconda/.

Adesso parliamo di:

Titolo: Con un poco di zucchero

Autore: Chiara Parenti

Data di pubblicazione: 30 ottobre 2014

Genere: romanzo

Voto relativo al libro di anima in penna: 6

Voto relativo alla copertina di anima in penna: 8

Trama: A trent’anni suonati Matteo Gallo, aspirante scrittore senza soldi e senza speranze, è costretto a vivere con la sorella Beatrice e “loro”, Rachele e Gabriele, i due scatenatissimi nipotini. Nessuna delle tate finora ingaggiate è riuscita a domarli. Ma ecco che, come per magia, un pomeriggio di fine settembre, un forte vento che spazza le nubi dal cielo porta tata Katie.
Beatrice e i suoi bambini restano subito incantati da questa ragazza inglese un po’ stravagante e scombinata, che fa yoga, mangia verdure, va pazza per i dolci… e che con le sue storie fantastiche e i suoi giochi incredibili è in grado di cancellare l’amaro della vita. Matteo invece cercherà (o crederà) di sottrarsi al suo influsso: ma sarà tutto inutile, perché Katie compirà su di lui la magia più grande. Quella dell’amore.

Ammetto che avevo altissime aspettative per questo libro. Sono rimasta talmente estasiata dal suo primo romanzo che non vedevo l’ora di leggere qualcos’altro sfornato da un’autrice così in gamba.

Purtroppo come a volte succede, gli autori che amiamo non pubblicano capolavori come se piovesse.

Questo libro è stata una profonda delusione. Non ho trovato neanche uno degli elementi che tanto mi avevano affascinato nel primo romanzo. L’amore non è talmente intenso da colpirti dritto al cuore, i personaggio non sono così credibili e amabili e la storia non ti tiene per niente in sospeso.

Matteo Gallo è una persona che ha perso la bussola e continua a girare a vuoto in cerca del nord. Lui non è un eroe romantico, non è il ragazzo che abbiamo sempre desiderato avere al nostro fianco, anche se alla fine quando si dimostra in grado di provare sentimenti profondi.

Katie è una persona molto bella che nonostante le avversità che ha dovuto affrontare è comunque in grado di donare molto agli altri, di scoprire le difficoltà di chi la circonda e di trovare sempre la soluzione giusta ai problemi. E’ talmente perfetta da sembrare finta.

Sebbene l’autrice abbia volutamente fatto molti riferimenti a Mary Poppins, a cominciare dal titolo, secondo me ci sono talmente tante similitudini da gridare quasi al plagio. La storia è piatta e troppo banale. Mi spiace dirlo, ma sembra quasi che visto il successo del primo libro, l’autrice abbia voluto cavalcare l’onda pubblicando subito un altro libro che probabilmente aveva già lì pronto. Ma perché? Vi prego autori ponderateli bene i libri, pensateci, studiateli. Penso che non ci sia cosa più brutta che deludere i propri lettori. A me non costa aspettare un anno o anche di più per leggere un grande libro.

Ho già visto altri autori, che io amavo molto, giocarsi tutta la mia fiducia con libri che non stavano né in cielo né in terra perché pubblicati a distanza di 6 mesi.

Tuttavia darò ancora una possibilità (o due) a Chiara Parenti, ma a voi consiglio di aspettare la sua prossima pubblicazione. Questa potete saltarla 😛

PS la copertina mi piace molto, perché trovo davvero azzeccato l’accostamento di colori e l’effetto nuvola che viene ripreso nel libro. Trovo anche coerente l’idea della rappresentazione di una ragazza con la testa tra le nuvole.

Anima in penna

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...